Il Presidente di “Unioncamere” Andrea  Prete al “Rotary  Club Salerno”

0
46
Gioielleria Juliano a Salerno, scegli il regalo per San Valentino

“ In Italia abbiamo oltre  5 milioni di imprese: un’impresa ogni 10 abitanti.    Alla Camera di Commercio di Salerno sono iscritte 140mila imprese.  Siamo tra le prime dieci d’Italia”.  A fare il punto sullo stato delle imprese in Italia, a Salerno in particolare, in questo particolare contesto socio economico, è stato l’ingegnere Andrea Prete, Presidente di “Unioncamere” e della “Camera di Commercio di Salerno”, durante l’incontro organizzato al “Circolo Canottieri Irno” dal “Rotary Club Salerno”, presieduto dal Cavaliere Tony Ardito, nell’ambito degli incontri con   le eccellenze salernitane.

Prete ha spiegato qual è la mission delle Camere di Commercio: ”  Le Camere di Commercio nascono per supportare il mondo delle imprese. Sono le case delle imprese, soprattutto di quelle più piccole. Le Camere di Commercio sono state accorpate in tutta Italia: da 105 dovremmo arrivare a 60 Camere , come previsto per legge: oggi siamo a 68, quindi siamo a buon punto. Attualmente la nostra attenzione è focalizzata sulla transizione digitale; sulla transizione ecologica, che comprende la sostenibilità,  e quella energetica; sul tema dell’internazionalizzazione; dell’imprenditoria femminile e dei giovani. Sono tutti aspetti determinanti per l’economia del Paese”. Il Presidente Prete ha spiegato che le imprese hanno sempre più difficoltà a reperire personale competente professionalmente:” Non riescono a trovare i profili adatti alle loro attività. C’è un disallineamento tra la formazione dei giovani e i profili richiesti dalle aziende. Se non colmiamo questo gap ci ritroveremo con giovani disoccupati e imprese che non hanno lavoratori”.  Prete ha ricordato   le tante iniziative intraprese per la digitalizzazione delle imprese salernitane:”  Di recente abbiamo stanziato oltre un milione di euro per aiutare le imprese nel processo di digitalizzazione; stiamo dando anche dei contributi alle imprese per presentare i loro prodotti alle varie fiere organizzate in tutto il mondo. Come Camera di Commercio di Salerno stiamo sponsorizzando la nascita di alcune piattaforme  E-Commerce, per la vendita online , create  da commercianti e artigiani  che si sono messi insieme.   Tante anche le iniziative per sostenere le iniziative culturali , sia sul nostro territorio, sia a livello nazionale ”. La Camera di Commercio di Salerno è molto impegnata a sostenere  l’imprenditoria femminile” Le imprese femminili hanno avuto una  forte contrazione durante il periodo di lockdown, molte hanno chiuso e non hanno più riaperto. Ci sono dei bandi emessi dall’ex Ministero  dello Sviluppo Economico   per  380milioni dedicati all’imprenditoria femminile:  noi faremo la nostra parte”.  Prete si è soffermato a parlare anche dell’importanza delle infrastrutture sui territori” A Salerno stiamo lavorando per far riaprire l’aeroporto nel 2024: quando l’aeroporto di Napoli avrà raggiunto il massimo di dodici milioni di passeggeri Salerno sarà lo sbocco naturale per i traffici aerei nella Regione Campania e  questo produrrà una ricaduta economica enorme, non solo a livello turistico, sul nostro territorio”. Prete ha spiegato che in Italia la burocrazia rende tutto  molto lento ed è importante il lavoro svolto da  InfoCamere:” E’ la società di sistema delle Camere di Commercio italiane per l’innovazione digitale. E’ la vera ricchezza del sistema delle Camere di Commercio che non ha uguali in Europa . Abbiamo la possibilità di avere una conoscenza puntuale del territorio e quindi possiamo progettare e sviluppare soluzioni per semplificare il rapporto tra imprese e Pubblica Amministrazione e assicurare condizioni favorevoli alla continua evoluzione e trasformazione delle attività imprenditoriali”.  Durante la serata è stato presentato, dal presidente Ardito, il centesimo socio del Club: l’ingegnere Giuseppe Giannattasio.

Aniello Palumbo

 

Malafemmena Antica Trattoria Napoletana a Salerno

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here