Scuola, il Comune di Eboli procede ad interventi di manutenzione e sicurezza ambientale.

0
57

Massimo-Cariello-foto-PoliticadementeLa nomina dei due dirigenti scolastici mancanti definisce il quadro organizzativo delle scuole ebolitane. Dopo il deciso sollecito che il sindaco di Eboli, Massimo Cariello, e l’assessore comunale all’istruzione, Angela Lamonica, avevano fatto direttamente all’ufficio regionale, attraverso una lettera, sono arrivate le indicazioni dei due dirigenti scolastici che guideranno l’istituto comprensivo Giacinto Romano ed il Primo Circolo Didattico.

In questo modo, sul piano organizzativo, Eboli si presenta con l’organico completo e con le dirigenze al loro posto fin dal primo giorno di scuola, superando i problemi che si erano registrati negli anni scorsi a causa della mancanza di qualche dirigente scolastico. Incassato il completamenti degli organici, l’Amministrazione comunale ha guardato nella direzione di garantire sicurezza e condizioni ambientali adeguate per alunni e studenti della città.

E’ stato infatti programmato un intervento totale di manutenzione e pulizia delle aree scolastiche ebolitane. Un intervento che garantirà taglio dell’erba e rimozione di ogni tipo di rifiuti nelle adiacenze dei plessi scolastici.

«Abbiamo programmato un vasto intervento – spiega l’assessore comunale alle politiche ambientali, Ennio Ginetti -. Un intervento che prevede quella manutenzione di tipo ambientale che garantirà condizioni di sicurezza, soprattutto per i bambini. Sarà effettuato il taglio delle erbacce e contestualmente saranno rimossi eventuali rifiuti abbandonati. Questo consentirà di scongiurare che si possano creare piccole o grandi forme di discariche, ancora più pericolose quando sono in prossimità di plessi scolastici. In questo modo assicureremo ad alunni e studenti, e naturalmente alle tante famiglie, quelle condizioni igieniche essenziali per affrontare al meglio l’inizio delle attività scolastiche».

LASCIA UN COMMENTO