Riapre la Chiesa di San Lorenzo Martire a Giffoni.

0
54

GIFFONI-chiesasanlorenzoRimessa a nuovo in pochi mesi e riconsegnata ai fedeli della frazione Vassi. Domenica 18 gennaio alle ore 17,00 alla presenza del presiedente del Gal Colline Salernitane sindaco di Giffoni Valle Piana, Paolo Russomando, con il sacerdote dell’Unità Pastorale Don Alessandro Bottiglieri si terrà il tradizionale taglio del nastro e successivamente sarà celebrata la Santa Messa.

I lavori di ristrutturazione della Chiesa San Lorenzo Martire affidati ai tecnici progettisti Enza Pepe e Valerio Salinas, sono stati finanziati dalla Regione Campania per un importo di circa 140mila euro ed erogato dal Gal. L’intervento ha consentito di sistemare la copertura della chiesa eliminando infiltrazioni di acqua piovana e, la sostituzione delle capriate in legno e la pitturazione interna ed esterna.

La chiesa San Lorenzo Martire, parrocchia dal 1511, da tempo necessitava di un intervento di consolidamento. Più volte la comunità locale di fedeli aveva sollecitato affinchè si risolvesse questa emergenza dovuta alle infiltrazioni dell’acqua che avevano danneggiato l’interno del luogo di culto.

“Sono doppiamente soddisfatto perché abbiamo mantenuto l’impegno anche nella rapidità dei lavori -dichiara il presidente Paolo Russomando- riconsegniamo alla chiesa più dignità e nello stesso tempo portiamo al termine un impegno assunto con i fedeli”.

LASCIA UN COMMENTO