Giffoni, ordinanza del Sindaco per contrastare gli incendi boschivi.

0
176

Il Sindaco di Giffoni Valle Piana Antonio Giuliano, ha emanato l’ordinanza dello stato di grave pericolosità per il rischio incendi boschivi per l’anno 2017. Manutenzione aree incolte o abbandonate, divieto di bruciare paglie e vegetazione, sull’intero territorio comunale.

Il provvedimento amministrativo vige dal 13 giugno al 20 settembre. E’ sempre vietata la combustione di residui vegetali agricoli e forestali, fatti salvi gli interventi d’urgenza determinati dal Servizio Fitosanitario Regionale, in particolare per la bruciatura di piante affette dal virus della Tristezza degli agrumi causata dal “Citrus Tristeza Virus” (CTV).

Tutti i proprietari, conduttori, detentori a qualsiasi titolo di aree confinanti con strade, boschi, abitazioni devono provvedere a proprie spese, a tenere costantemente riservata una fascia protettiva nella loro proprietà, larga almeno cinque metri, libera da specie erbacee, rovi e necromassa effettuando anche eventuali spalcature c/o potature non oltre il terzo inferiore dell’altezza delle piante presenti lungo la fascia perimetrale del bosco.

Salvo i casi previsti dal codice penale o da diversa disposizione di legge, l’inosservanza dei divieti sarà punita a norma dell’art. 7 bis del D.lgs. n. 267/2000.

LASCIA UN COMMENTO