Pallanuoto, vittoria esterna per la Tgroup Arechi a Palermo.

0
67

TGROUP 2015 - 2016Prima vittoria esterna per la Tgroup Arechi che, nella terza giornata del campionato di A2, batte la Telimar Palermo a domicilio, con il risultato finale di 6-8.

La formazione di patron De Rosa scende in vasca determinata e pronta a dimostrare tutto il suo valore. Nel primo tempo è la squadra di casa a passare per prima in vantaggio: Fabiano concretizza la prima opportunità con uomo in più a disposizione del sette siciliano. La risposta della Tgroup Arechi non si fa attendere e i salernitani vanno a segno con Carmine Esposito, ristabilendo immediatamente l’equilibrio in vasca. Il sette di Grieco approfitta del buon momento e raddoppia sfruttando un’azione in superiorità. A firmare la rete stavolta è Giordano. Sull’1-2, però, la squadra di casa reagisce e, sempre con Fabiano, ancora con uomo in più, riesce a trovare il gol alla fine del primo periodo di gioco. Il secondo quarto si apre così come si era chiuso il precedente parziale:,con la rete di Fabiano in superiorità. La Telimar passa così in vantaggio. La Tgroup Arechi risponde con una doppietta di Carmine Esposito che prima realizza un gol in controfuga e poi va a segno a due secondi dal termine del secondo periodo di gioco che finisce 1-2, con il sette di Grieco in vantaggio per 3-4. Nella terza frazione la Tgroup Arechi continua a premere sull’acceleratore. Carmine Esposito con un tiro teso da fuori spiazza ancora la difesa palermitana e legittima il vantaggio degli scudocrociati. La Telimar non demorde e prima accorcia con Galioto, a segno su uomo in più, poi ristabilisce l’equilibrio con Fabiano, anche lui in gol in superiorità. Nel finale di tempo un potente tiro di Postiglione porta di nuovo la Tgroup avanti. Il terzo parziale termina sul punteggio di 5-6. Nel quarto tempo la squadra di Grieco gestisce il vantaggio. Busà sale in cattedra e protegge con tenacia la sua porta. Gli attaccanti fanno il resto. Postiglione prima realizza il cinque metri assegnato al sette scudocrociato, poi a 54 secondi dalla fine fa partire una palomba imparabile per Serrentino. Il gol di Fabiano all’ultimo secondo non serve alla Telimar. Finisce 6-8, con la Tgroup Arechi che conquista la prima vittoria esterna e dà continuità al successo della scorsa settimana alla “Vitale”.

«E’ stata una partita difficile – commenta a fine gara il tecnico Mario Grieco -, giocare a Palermo non è mai facile, in effetti potevamo chiudere prima la gara, ma i ragazzi nel complesso si sono resi protagonisti di una buona prestazione, da segnalare nel finale l’esordio del giovanissimo Pietro Iannicelli (classe 2000)». Sabato prossimo la Tgroup Arechi torna alla “Vitale” per ospitare alle ore 16 il Nuoto Catania.

LASCIA UN COMMENTO