Ostacolo Acquachiara per la Tgroup Arechi, una vittoria potrebbe voler dire salvezza diretta.

0
532

Venerdì, alle ore 19:00 alla Piscina Vitale scende in acqua la Tgroup Arechi nel match più importante della stagione, quello che potrebbe addirittura certificarle la salvezza diretta in serie A2. Acquachiara permettendo.

Inutile nasconderlo, un eventuale successo contro la compagine partenopea ed un pari ( o sconfitta) della Ce.Sport impegnata sabato contro il Cus.Unime, consentirebbe agli invicti di tagliare con una giornata di anticipo il fatidico traguardo. E se calcoli, attese e speranze, appaiono inevitabili in un momento clou della stagione, lo stesso non lo si può dire per mister Pesci ed i suoi ragazzi i cui pensieri sono rivolti soltanto al match casalingo contro l’ Acquachiara.

Dal suo avvento in panchina, il trainer degli invicti ha dato decisamente una sterzata in positivo alla Tgroup Arechi, sia sul piano tecnico che psicologico. E proprio quest’ultimo aspetto è stato, probabilmente, decisivo per la risalita in classifica. Basti pensare ai match contro Roma Arvalia 2007, Crotone, Ce.Sport sino ad arrivare al derby contro la R.N. Salerno disputato la settimana scorsa dove si è vista una Tgroup Arechi forte caratterialmente e mentalmente sempre dentro il match, e che ha superato quei pericolosi cali di concentrazione che le avevano fatto perdere diversi punti in passato.

Infine, dato da non trascurare, alla luce della sconfitta del Crotone subita il 9 maggio a Roma contro l’Arvalia 2007 , nel recupero della 17esima giornata, ed in virtù del prossimo scontro diretto tra la stessa compagine pitagorica ed il Muri Antichi, la Tgroup Arechi ha evitato matematicamente l’ultimo posto in classifica che avrebbe significato retrocessione diretta in serie B.

Il match di domani contro l’Acquachiara è molto importante per noi – precisa mister Pesci nel consueto pre gara-. Un eventuale successo contro la compagine partenopea ci garantirebbe un salto notevole in classifica, forse anche decisivo. Chiaramente, e ci tengo a sottolinearlo, la nostra attenzione sarà rivolta soltanto a quello che dovremo fare in acqua contro un temibile e quotato avversario. Soltanto dopo potremmo eventualmente interessarci ai risultati che giungeranno dalle altre Piscine. Adesso testa soltanto all’Acquachiara!”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here