Olympic Salerno Juniores, sconfitta casalinga, 1-2 contro il Costa D'Amalfi

0
47

foto oly-cdaSconfitta casalinga per la formazione juniores dell’Olympic Salerno nel big match della sesta giornata – girone H. La formazione di mister Sica è stata infatti superata dal Costa D’Amalfi con il punteggio di due reti ad uno.

Il trainer della formazione biancorossa schiera la sua squadra con il 4-3-3. A difesa dei pali spazio al classe 98 Caravano, che sostituisce ottimamente l’indisponibile Bassi, in difesa trovano spazio Bisogno e Ragosta sulle corsie laterali e Saviello e De Falco al centro. Centrocampo formato dal regista Donadio con Ciardiello e Donnarumma ai lati, in attacco tridente composto da F. Brancaccio, Carucci ed Altimari.

Nella prima frazione di gioco le due ottime formazioni si affrontano a viso aperto, con occasioni da rete da entrambe le parti. Al 20’ minuto si rende pericolosa l’Olympic Salerno con un preciso colpo di testa di De Falco, la sfera termina di pochissimo sul fondo. Al 23’ minuto si rende pericoloso il Costa D’Amalfi con Esposito, la minaccia viene sventata dalla pronta uscita di Caravano. Al 26’ minuto occasione per l’Olympic Salerno con Altimari che preferisce calciare anziché servire Brancaccio al centro dell’area. Al 33’ minuto si perde di poco sul fondo il calcio di punizione calciato da Altimari. In casa Olympic Salerno sono fatali gli ultimi cinque minuti del primo tempo, il Costa d’Amalfi approfitta e mette a segno due reti: al 40’ con una grande conclusione dalla distanza di Proto ed al 45’ minuto con la realizzazione del calcio di rigore da parte di Pappalardo.

Piove sul bagnato in casa Olympic Salerno: nell’intervallo si blocca per infortunio anche Antonio Brancaccio che aveva sostituito dopo appena sedici minuti Donnarumma, anch’esso out per un problema fisico. Al suo posto entra Provenza, al rientro dopo un infortunio che lo ha tenuto lontano dal campo per le prime cinque settimane di campionato.

Nella seconda frazione l’Olympic Salerno lancia il cuore oltre l’ostacolo e prova in tutti i modi a rimontare il match. Al 6’ minuto ci prova Carucci, la sua conclusione termina di poco a lato, al 10’ ci prova Ciardiello il cui tiro però termina alto. Al 20’ l’Olympic Salerno accorcia le distanze con De Falco che risolve una mischia in area costiera e spedisce la sfera alle spalle di E. Mammato.
Al 24’ minuto nuova tegola per mister Sica che perde anche il difensore Bisogno, al suo posto entra Loddo. La formazione biancorossa si lancia in avanti alla ricerca del pareggio senza però fortuna. La punizione di Altimari infatti si infrange sulla barriera e, successivamente al minuto 32’ lo stesso Altimari non riesce a concretizzare una ghiotta occasione a tu per tu con il portiere ospite.

Una sconfitta che lascia l’amaro in bocca in casa Olympic Salerno, la formazione di mister Sica scivola infatti al terzo posto in classifica. L’occasione per un pronto riscatto non si farà comunque attendere, nella settima giornata del campionato regionale Juniores – girone H la formazione biancorossa sarà infatti attesa dall’importante e delicata trasferta di Faiano.
Questo il tabellino del match:

OLYMPIC SALERNO – COSTA D’AMALFI 1-2
OLYMPIC SALERNO: Caravano, Bisogno (24’st Loddo), Saviello, Ragosta, Donadio, De Falco, Donnarumma (16’pt Brancaccio A. )(1’ st Provenza),Ciardiello (33’st Bruno), Carucci, Brancaccio F., Altimari. A DISP: Ginolfi, Caporalello, Grimaldi. All. Sica
COSTA D’AMALFI: Mammato E., Pane, Liguori, Landi, Proto, Savastano, Pappalardo (45’ st Mansi), Gatto (24’ st Tasca), Esposito M. (43’ st Silvestri), Marciante (28’ st Mammato M.), Bellogrado. A DISP. Esposito O., Normanno, D’Amato. ALL. Scannapieco
ARBITRO: Grottola di Napoli
MARCATORI: 40’ pt Proto, 45’ pt Pappalardo ( r ), 16’ st De Falco
NOTE: Ammoniti Donadio, Saviello, Ragosta per l’Olympic Salerno, Pappalardo, Gatto, Marciante, Tasca, Bellogrado ed E. Mammato per il Costa d’Amalfi.

LASCIA UN COMMENTO