Nasce “Amici Rari”, il progetto di azionariato popolare per sostenere le attività della Rari Nantes Salerno.

0
1030

Presentato a Salerno il progetto di azionariato popolare “Amici Rari”, finalizzato a sostenere lo sviluppo e la crescita dei valori sportivi e sociali legati alla Rari Nantes Nuoto Salerno.

A supportare il presidente giallorosso Enrico Gallozzi erano presenti Antonio Sanges (Salernitana Sporting), Antonio Opromolla e Valerio Ingenito (Commercialisti Azienda Sport) e l’imprenditore Biagio Merola.

“Amici Rari” si rivolge a tutti gli appassionati di pallanuoto: tifosi, atleti, vecchie glorie, ma anche a imprenditori ed Enti del territorio, con l’obiettivo di garantire uno “sviluppo sostenibile” della Rari Nantes e contemporaneamente favorire la crescita della squadra, che ha appena conquistato la promozione in serie A1 di pallanuoto e di tutte le attività sociali e culturali che la società da sempre sostiene. L’iniziativa, certamente unica nel suo genere nel mondo della pallanuoto è una novità anche per Salerno.

“Amici Rari non è solo un progetto aziendale sportivo – sottolinea il presidente Gallozzi – ma la necessità di mettere insieme le forze per realizzare qualcosa che vada oltre, costituire una comunità, un’associazione nella quale far confluire idee, iniziative e professionalità, che ci aiutino a far crescere la Rari Nantes. La squadra in serie A1 è un volano straordinario attraverso il quale poter veicolare tutto ciò che con mille sacrifici portiamo avanti da anni. Oltre l’impegno sportivo, che è preminente e sempre più oneroso, la Rari sviluppa iniziative sociali di aiuto alle fasce deboli della popolazione, i bambini prima di tutto, oltre a mettere in campo diverse attività culturali che possano contribuire a rendere migliore la nostra società. Altro punto cardine è lo sviluppo del settore giovanile, che non vuol dire solo avere la possibilità di creare dei campioni in casa, ma anche quella di dare a tanti ragazzi e giovani la possibilità di vivere i valori dello sport in modo sano e leale. Per tutto questo e molto altro nasce “Amici Rari”.

Nei prossimi giorni si svilupperanno e saranno rese note le modalità di adesione all’associazione.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here