Rughe: perché si formano e come contrastarle in maniera naturale.

0
203

Le rughe sono un processo naturale che non tutti accettano di buon grado. Possiamo comunque attenuare questo processo innanzitutto prendendoci cura della nostra pelle con l’utilizzo di creme e sieri in grado di renderla più sana, luminosa e giovane.

Non tutti accettano la comparsa delle rughe sul viso poiché queste ci danno la conferma che il tempo sta passando e che la giovinezza è sfumata. Si tratta principalmente di convinzioni di tipo culturale.
La cosa principale da imparare è quella che è importante prenderci cura della propria bellezza ma è altresì importante non stravolgerla. Per questo è bene coccolare la pelle del viso con creme, sieri ed oli specifici: questa è la soluzione giusta per avere un aspetto sano senza perdere la propria identità.

Ma cosa sono effettivamente le rughe? Le rughe sono pieghe sulla superficie della pelle. Queste si formano a causa di un cedimento delle strutture cutanee dovuto ad una carenza di collagene, per lo stiramento e l’estensione ripetuti di alcune zone della pelle, in particolar modo del viso. Un ruolo dominante lo ha anche la carenza di elastina, una proteina alla quale si deve la morbidezza della pelle: la sua diminuzione causa l’aumento di volume della pelle e fenomeni quali il doppio mento.

In una donna le rughe iniziano a manifestarsi mediamente dopo i 25 anni; nell’uomo tra i 25 e i 30. Ovviamente, esistono casi di rughe precoci dovute all’eccessiva esposizione solare, alla scarsa cura della pelle, all’inquinamento, al fumo. Tutti questi fattori accelerano la comparsa delle rughe.

Esistono due principali tipologie di rughe: rughe di sensescenza e rughe di espressione. Le prime si manifestano sulla pelle con il naturale andamento dell’età perdendo l’elasticità e la compattezza naturale; le seconde si manifestano su un’epidermide relativamente giovane e comunque non influenzata dalle rughe di senescenza. Queste sono spesso identificabili come segno di ansia, preoccupazioni, forti emozioni, choc, momenti negativi.

Ma come possiamo contrastare le rughe? Innanzitutto è importante prendersi cura della pelle in maniera tale da evitare un invecchiamento precoce ed il conseguente formarsi delle rughe. Per questo motivo è bene evitare l’eccessiva esposizione ai raggi UV ed effettuare un’adeguata protezione della pelle quando ci rechiamo al mare o in montagna. Il consiglio è quello di utilizzare creme con un alto fattore protettivo, variabile di persona in persona in base al tipo di pelle.
Inoltre, è importante sapere che il fumo accentua rapidamente l’invecchiamento della pelle e il formarsi delle rughe.

Dal punto di vista strettamente pratico è consigliabile utilizzare regolarmente creme per la pelle, utili sia come prevenzione per la comparsa delle rughe che per contrastare le rughe già presenti. Prediligete creme che non contengano troppi prodotti chimici: cercate un prodotto naturale per la cura della pelle.

Infine, provate anche la ginnastica per i muscoli facciali: è utile per contrastare e prevenire le rughe. Per esempio provate a gonfiare l’aria a bocca chiusa in modo tale da distendere le labbra e la parte intorno alla bocca, spesso ricca di più di una ruga. Altri esercizi per la muscolatura facciale possono essere effettuati anche con il massaggio manuale, realizzato con o senza crema.

LASCIA UN COMMENTO