Nassiriya, Patriciello ricorda le vittime nell'undicesimo anniversario della strage.

0
19

patriciello-aldo“Nella ricorrenza della Giornata del Ricordo dedicata ai caduti, militari e civili, nelle missioni internazionali per la pace e dell’undicesimo anniversario della strage di Nassiriya, desidero rivolgere il mio pensiero a tutti coloro che hanno perso la vita nell’adempimento del dovere, al servizio del Paese e della comunità internazionale per la sicurezza e la stabilizzazione delle aree di crisi. L’Italia non può dimenticare l’impegno di tutti coloro, militari e civili, che in tante zone difficili e tormentate del pianeta s’impegnano quotidianamente per la costruzione di una società migliore, in difesa dei diritti umani e della dignità della persona. Credo sia doveroso infatti, in un momento in cui si assiste al riaccendersi della violenza e degli scontri armati in molte zone del mondo, tributare il giusto riconoscimento ai ragazzi e alle ragazze delle forze armate che, giorno dopo giorno, lontano dalla loro terra e dagli affetti dei più cari, con dedizione e spirito di sacrificio sono in prima linea per fermare le violenze e promuovere la convivenza pacifica tra i popoli.  Oggi, undici anni dopo il vile attacco terroristico di Nassiriya, ritengo necessario ricordare i due civili, i 12 carabinieri e i 5 militari dell’Esercito che in quel terribile giorno caddero mentre svolgevano il proprio lavoro al servizio della pace: il loro impegno in una terra dilaniata dai conflitti rappresenta ancora oggi per tutti noi e per tutti coloro che credono nel valore della pace e della fratellanza tra i popoli il simbolo e la testimonianza delle più alte virtù morali. Ai familiari dei caduti e a quelli di quei tanti ragazzi che sono attualmente in armi lontano da casa e che quindi vivono queste ore con grande angoscia, giunga il mio pensiero più affettuoso; a tutte le forze armate la mia gratitudine per la professionalità e l’impegno che quotidianamente mettono al servizio di un mondo senza violenza”.

Queste le parole di Aldo Patriciello, parlamentare europeo di Forza Italia eletto nella circoscrizione Sud, in occasione della Giornata del ricordo dedicata ai caduti militari e civili e dell’undicesimo anniversario della strage di Nassiriya in cui morirono 19 italiani.

LASCIA UN COMMENTO