Inaugurazone Sportello Antiviolenza a Roccapiemonte venerdì 29.

0
117

manifestoroccapiemonteSarà inaugurato venerdì 29 gennaio lo sportello Antiviolenza di Roccapiemonte, la cui istituzione rientra tra le azioni programmatiche del progetto “Protezione Donna”, promosso dal Piano di zona -Ambito S1 e finanziato dalla Regione Campania tra gli interventi finalizzati a prevenire e contrastare la violenza di genere, in attuazione della legge regionale 2/2011.

Lo sportello, che avrà sede nei locali del Centro sociale di via Della Fratellanza, sarà una delle due strutture-satelliti (insieme allo sportello di Sarno) del Centro Antiviolenza di Angri, inaugurato a fine novembre.

La cerimonia di inaugurazione si svolgerà venerdì 29 gennaio, alle ore 18, nella sala convegni del Centro sociale di Roccampiemonte. Dopo i saluti del Sindaco Andrea Pascarelli, del Presidente della Provincia Giuseppe Canfora e della Senatrice Angela Saggese interverranno: Maddalena di Somma, coordinatrice del Piano di zona Ambito S1, Anna Malinconico, coordinatrice del progetto “Protezione Donna” e Luisa Trezza, Assessore alle Politiche sociali del comune di Roccapiemonte. Le conclusioni saranno affidate all’Assessore regionale alle Pari Opportunità Chiara Marciani.

“Con grande soddisfazione – dichiara l’Assessore Trezza – inauguriamo il nostro Sportello antiviolenza, con la speranza che diventi una struttura di supporto per tante donne che oggi continuano a subire violenza nel silenzio e nella paura. Per noi sarà una grande sfida. Sappiamo che non sarà facile ma faremo il possibile per rappresentare un punto di riferimento per quelle donne che oggi pensano di essere sole. Per assicurare un servizio capillare sarà indispensabile fare rete con gli altri comuni dell’Ambito S1. Proprio a tale scopo ho voluto invitare all’incontro anche gli Assessori alle Politiche sociali dei comuni di Castel San Giorgio, Nocera Inferiore e Nocera Superiore, Maria Sica, Saverio D’Alessio e Maria Stefania Riso, che hanno garantito entusiasti la loro partecipazione”.
Nell’occasione sarà inaugurata la sede della Consulta delle Pari Opportunità del comune di Roccapiemonte.

………………………………………………………………..

Il progetto “Protezione Donna” nasce con l’obiettivo di garantire un’azione di PREVENZIONE, SUPPORTO e AIUTO concreto alle donne vittime di violenza. Promuove, inoltre, la cultura della “non violenza”, attiva percorsi di formazione/informazione sulla violenza di genere, coinvolgendo gli operatori di servizi territoriali, e conduce attività di prevenzione/sensibilizzazione rivolte essenzialmente ai giovani (14-18 anni), con il coinvolgimento delle scuole e dei centri di aggregazione giovanile, nella consapevolezza che ogni attività di formazione è intesa come occasione di prevenzione.
………………………………………………………………..
Visita il sito www.protezionedonnaambitos1.it dal quale si potrà scaricare l’app gratuita per essere costantemente informati sulle attività e sulle iniziative del Progetto.
“Protezione Donna” è anche su facebook (Protezionedonnaambitos1) e su twitter (@protezionedonnaambitos1).

LASCIA UN COMMENTO