Fratelli d’Italia Bellizzi: «Un successo i risultati delle Primarie: il ritorno della destra cittadina con la neo eletta Avv. Maria Bove»

0
107

«Un successo straordinario quello delle primarie di Fratelli d’Italia, per le quali quasi quattrocento persone su Bellizzi, sono andate a votare per eleggere il collegio dei Grandi Elettori, che rappresenteranno il nostro territorio al prossimo congresso nazionale del partito».

È quanto dichiarano dalla Costituente cittadina Fratelli d’Italia di Bellizzi.

«La grandissima partecipazione, in tutto il paese e in particolare nel territorio salernitano, – aggiungono – rappresenta un segnale meraviglioso per la politica: in un tempo nel quale dal palazzo arriva il terzo governo di fila che passa sopra la testa degli italiani, il popolo vuole tornare a essere protagonista delle scelte e del futuro della Nazione. Questo risultato dimostra la volontà di partecipazione e la vitalità del popolo del centro destra bellizzese, che troppo in fretta era stato dichiarato estinto da fazioni politiche sempre più inconcludenti e incapaci di costruire e portare avanti un progetto di governo

«Siamo profondamente soddisfatti – afferma la neo eletta Maria Bove – una risposta del genere non può che essere una grande iniezione di fiducia e uno stimolo in più a lavorare e a crescere, ma l’organizzazione dimostrata in questa fase ed il riscontro ricevuto sono segnali chiari lanciati ad indicare che siamo già pronti a metterci in gioco per dare una nuova opportunità ai cittadini, delusi dal fallimento di altre amministrazioni. Il centrodestra tutto rifletta sulla risposta che arriva dalla nostra gente, che con l’entusiasmo e la passione di cui è capace ha dato la sua risposta inequivocabile. Un profondo ringraziamento a tutti quanti hanno creduto in me e nelle mie capacità di rappresentarli all’interno dell’unico partito rimasto coerente con i suoi principi..Un doveroso ringraziamento ai 30.000 cittadini della provincia di Salerno che hanno partecipato alle primarie: insieme abbiamo scritto una pagina di storia importante per l’intera Nazione».

 

LASCIA UN COMMENTO