Creatività & Lavoro: al Sud una buona pratica con Maieutica

0
31

Con la premiazione dei titolari delle quattordici nuove iniziative avviate nell’ambito della azioni del progetto Maieutica avvenuta al Salotto di Città al Comune di Battipaglia si sono concluse le attività progettuali.
A fare da padroni di casa il Commissario Straordinario Dott. Gerlando Iorio e il RUP di progetto Salvatore Esposito. E’ intervenuto Pasquale Granata Direttore Generale dell’A.N.C.I. Campania che ha portato i saluti Istituzionali dell’ANCI che, con la Presidenza del Consiglio dei Ministri, hanno cofinanziato l’iniziativa, dandogli l’imprimatur di “Buona Pratica riconosciuta a valenza Nazionale ”.

Giuseppe De Nicola, Presidente Servizi Innovativi e Tecnologici di Confindustria Salerno, ha illustrato i risultati conseguiti nell’ambito dall’ultima edizione del progetto Best Practices.
I progetti redatti, la rete allestita tra il Centro Sviluppo Comune di Pontecagnano Faiano, la Banca del Tempo di Bellizzi e il Laboratorio Maieutica nonché gli ulteriori risultati di progetto e le nuove idee creative “concretizzate” sono stati illustrati da Vincenzo Quagliano della QS & Partners.

E’ stata presentata la pubblicazione “Creatività e Cultura” la cui redazione è stata curata dall’O.C.P.G. dell’Università di Salerno e dall’Università Popolare Thiasos. La Commissione di Valutazione è stata composta da Carmen Picciariello, Salvatore Esposito e Angela Delli Paoli con il coordinamento operativo a cura di Patrizia Laudano. La graduatoria definitiva ha visto al primo posto le iniziative “Incubatore Musicale” e “Hypnotica” , mentre al secondo posto è giunta “ARTEggiamenti Positivi”.

La Commissione nell’emettere le motivazioni delle scelte effettuate ha evidenziato l’impegno e l’originalità delle proposte pervenute ed ha ritenuto di destinare il premio di 1.500,00 Euro a tutte le iniziate in quanto innovative e adeguate al contesto economico e sociale: Skarrafone Videomaking, Beer.B – Erasmus, S,Ca.P Production, Banca del Tempo, Officina Creativa, Le radici del nostro presente, Juobijou Labstore, Welcome Center, Emera, Percorsi di Arte e Luce e Integrazione Interculturale Immigrati.

I progetti provengono dal comprensorio dall’intero Distretto 56 con un interessante dinamismo giovanile proveniente dal Comune di Pontecagnano Faiano, territorio che ha espresso più “iniziative creative” seguito da Bellizzi e Montecarvino Rovella.

Una bella iniziativa alla quale è andato il plauso del Commissario straordinario Gerlando Iorio che ha sollecitato anche l’introduzione di una cultura della legalità nelle filiere economiche e occupazionali locali invitando le Istituzioni a non disperdere le positive azioni messe in campo con il progetto Maieutica.

LASCIA UN COMMENTO