Castel San Lorenzo in prima linea per la valorizzazione delle risorse ambientali

0
55

La promozione del territorio passa anche attraverso la valorizzazione della risorsa ambientale: ne è convinta l’amministrazione comunale di Castel San Lorenzo che fin dall’insediamento si sta impegnando per la conoscenza e la promozione delle risorse del paese, sposando progetti che nascono con questa finalità e sostenendo l’operato delle associazioni locali che promuovono il territorio. E, nell’ottica della valorizzazione del territorio, l’amministrazione comunale ha recentemente affidato alla ditta Artelettra di Roccadaspide i lavori per la sistemazione di un vecchio sentiero naturalistico, che inizieranno nei prossimi giorni, nella convinzione che la risorsa ambientale possa rappresentare una delle carte vincenti da giocare per attrarre turismo.

Si tratta di un sentiero immerso in un’area verde di grande pregio, ricadente nel perimetro del parco nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni: l’intervento è stato finanziato dalla Regione Campania per un importo di circa 160 mila euro nell’ambito del Pirap Cilento (Progetti Integrati per le Aree Protette destinati al Cilento).

Il progetto prevede la sistemazione di un antico sentiero in località Piano della Macchia, dove è presente un vecchio ponte di ferro costruito tra la fine dell’Ottocento e gli inizi del Novecento che sarà ristrutturato.

 

 

LASCIA UN COMMENTO