Capire la sicurezza, due giorni di formazione a cura dell'Asl Salerno, giovedì 22 e venerdì 23 a Palazzo Sant'Agostino.

0
115

Palazzo_sant_agostino_Salerno_sede_provinciaCapire la sicurezza. E’ questo il tema del corso di formazione manageriale che si terrà il 22 ed il 23 ottobre nel salone Bottiglieri della Provincia di Salerno, organizzato dalla Funzione Complessa Medicina del Lavoro dell’Asl.

La due giorni di studi, che prevede le relazioni di esperti dell’Asl, di esponenti del mondo universitario, giudiziario e del Corpo dei Vigili del Fuoco, ha lo scopo di trattare i più significativi aspetti relativi alla valutazione e gestione dei rischi in ambienti sanitari e fornire indicazioni giuridiche-tecniche, implementando così la cultura della sicurezza.

L’iniziativa formativa, che dà diritto all’attribuzione di 9 crediti ECM, è articolata in due moduli: il primo, “La tutela della salute e della sicurezza: ruoli, competenze e responsabilità”, giovedì 22 ottobre, con inizio alle ore 13.00, il secondo, “La tutela della salute e della sicurezza: procedure, norme e responsabilità”, venerdì 23 ottobre, a partire dalle ore 9.00.

I contenti del corso sono rivolti alle seguenti figure professionali: medici, farmacisti, biologi, psicologi, veterinari, infermieri, ostetriche, tecnici della prevenzione, fisioterapisti, educatori professionali, terapisti della riabilitazione e della neuropsicomotricità che affrontano la problematica della tutela della salute e della sicurezza in ambito sanitario. L’ambiente sanitario è, infatti, caratterizzato da notevole complessità e variabilità in funzione della dimensione, della tipologia della attività assistenziali e dell’organizzazione del lavoro. Ulteriore obiettivo dell’iniziativa è quello di presentare l’organizzazione dell’Azienda Sanitaria Locale in materia di tutela della salute e sicurezza, e di illustrare le procedure utili alla promozione della sicurezza in ambienti di lavoro con riferimento al quadro normativo e giurisprudenziale.

Prima dell’inizio dei lavori porgeranno il saluto il presidente della Provincia di Salerno, Giuseppe Canfora, il sindaco di Salerno, Vincenzo Napoli, il consigliere per la Sanità del Governatore della Regione Campania, Enrico Coscioni, il presidente dell’Ordine dei Medici e degli Odontoiatri della Provincia di Salerno, Bruno Ravera e il commissario straordinario dell’Asl Salerno, Antonio Postiglione.

LASCIA UN COMMENTO