Salerno Day, anche Eboli tra le locations.

0
433

E’ stato presentato questa mattina nella Sala del Gonfalone di Palazzo Santa Lucia, Sede della Provincia di Salerno, il “Salerno Day”, l’evento che ricorda l’“Operazione Avalanche”, lo sbarco degli Alleati, avvenuto a Salerno il 9 settembre 1943. Il progetto, curato dal giornalista Edoardo Scotti coinvolge diversi Enti e vanta il patrocinio del Consolato USA a Napoli, Regione Campania, Provincia di Salerno, Università degli Studi di Salerno e la partecipazione dei Comuni di Salerno, Cava de’ Tirreni, Eboli, Pontecagnano Faiano, Battipaglia, Capaccio Paestum e Campagna.  Nell’ambito del “Salerno Day” al  MOA di Eboli, che attualmente ospita la mostra “War is Over!  L’Italia della Liberazione nelle immagini dei U.S. Signal Corps e dell’Istituto Luce, 1943 – 1946” a cura dell’Istituto Luce Cinecittà, e che sarà visitabile gratuitamente, sono previsti due importanti eventi, inseriti nel cartellone provinciale degli  appuntamenti del 75° Anniversario dell’Operazione Avalanche. Domenica 9 settembre con inizio alle ore 19.30: Operation Avalanche Day, presentazione del libro “Romana” di Paride Morrone (Edizioni Arpeggio Libero). Saluti: Massimo Cariello, sindaco di Eboli, Angela Lamonica, assessore alla Cultura. Interverranno: Giuseppe Fresolone, direttore scientifico del MOA, Angela Panaro, scrittrice, Paride Morrone, autore. Modera: Noemi Manna, giornalista. Domenica 16 settembre, con inizio alle ore 19.00: L’obiettivo sulla Campagna d’Italia. Saluti: Marco Botta, presidente del MOA, Massimo Cariello, sindaco di Eboli, Gabriella Macchiarulo, funzionario dell’Istituto Luce Cinecittà. Introduzione: Giuseppe Fresolone, direttore scientifico del MOA. Relazioni: “Robert Capa e la guerra in 50 scatti” a cura di  Vincenzo Marsilia, architetto; “Sguardi sulla Guerra” a cura di Enrico Menduni, Università degli Studi Roma Tre. Modera: Eduardo Scotti, giornalista. Proiezione del docu-film “Holliwood va alla guerra”, realizzato con materiale di repertorio dell’Istituto Luce Cinecittà: regia di Roland Sejko; montaggio di Luca Onorati. «Dopo la straordinaria mostra “War is Over! L’Italia della Liberazione nelle immagini dei U.S. Signal Corps e dell’Istituto Luce, 1943 – 1946”, a cura dell’Istituto Luce Cinecittà, un nuovo riconoscimento internazionale storico e culturale per Eboli e per il Museum of Avalanche – commenta il sindaco di Eboli, Massimo Cariello -. Essere tra le location delle Celebrazioni per il 75° Anniversario dello Sbarco di Salerno è non solo un riconoscimento storico per quanto questa città ha fatto, ma anche un attestato di stima per le strutture, i professionisti e l’azione storica e culturale che portiamo avanti da tempo».

Info e contatti: www.warisover-eboli.it

LASCIA UN COMMENTO