Comune di Sala Consilina: Presentazione progetto “Auto-responsabilità” & “Uno a Uno”. 24 marzo 2014 – ore 10:30.

0
32

Con Decreto Dirigenziale n.974 del 30.12.2013 della Regione Campania (BURC n.74 del 30.12.2013) è stato approvato il progetto pilota “Auto-responsabilità” & “Uno a Uno”, predisposto dal Centro Informagiovani e dall’Ufficio Politiche Giovanili del Comune di Sala Consilina, accolto dal Comitato Distrettuale di Coordinamento delle Politiche Giovanili del Distretto 61 nella seduta del 9 luglio 2013 e ratificato dalle Giunte Comunali degli Enti che hanno aderito al programma (Atena Lucana, Buonabitacolo, Caggiano, Padula, Pertosa, Polla, Sala Consilina, Salvitelle, San Pietro al Tanagro, San Rufo, Sanza).

Lunedì 24 marzo 2014, alle ore 10:30, CONFERENZA STAMPA presso l’Aula Consiliare del Comune di Sala Consilina (via Mezzacapo 44 – 3° piano), Ente capofila del Distretto 61 per le Politiche Giovanili, per illustrare le varie azioni del progetto:
• Istituzione Sportello “Auto-responsabilità”, presso il S.A.Gi.P. (Servizio Assistenza di Giustizia Penale) del PDZ S10, ai fini della conversione delle pene detentive o pecuniarie previste dal Nuovo Codice della Strada in prestazioni di Lavoro di Pubblica Utilità;
• Prevenzione e Sicurezza Stradale: attività didattiche e di sensibilizzazione in materia di educazione stradale in favore della popolazione scolastica del Vallo di Diano;
• Attività dello Sportello “Uno a Uno”, presso il Centro Informagiovani di Sala Consilina: informazioni, orientamento, consulenze, misure di accompagnamento per facilitare l’incontro tra domanda ed offerta di lavoro e l’inserimento di giovani in contesti lavorativi e/o in esperienze formative professionalizzanti;
• Giornata dell’Arte e della Creatività Studentesca edizione 2014.

Parteciperanno i partners di progetto (Comuni del Vallo, PDZ S10, Associazione “La Stanza di Giò” di Sala Consilina), i rappresentanti dei Forum comunali dei Giovani del Vallo di Diano, del Comitato Studentesco del Distretto 61, delle Forze dell’Ordine, dell’ACI e di altri soggetti del volontariato sociale (Parco Scuola Piermiki, Autoscuola Pisano, Associazione Evorally, ecc.).

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO