Successo per il Drive Live a Pontecagnano.

0
297

Grande successo, venerdì sera, a Pontecagnano Faiano, in occasione del primo Drive Live d’Italia. L’iniziativa lanciata dall’artista salernitano Piervito Grisù ha riscosso successo, in termini di pubblico e di partecipazione. Il piazzale antistante l’ex tabacchificio Centola ha infatti ospitato decine e decine di automobili, accorse per ascoltare il primo evento dal vivo post Covid.

Parte del ricavato, al netto delle spese sostenute, è stato donato al Comune di Pontecagnano Faiano per l’acquisto di beni di prima necessità da donare alle famiglie meno fortunate, in questo periodo di crisi dovuto all’emergenza Coronavirus. Ad esibirsi sul palco il Maestro pianista Marco Rizzo e la Soprano Annalisa D’Agosto; Pierangelo Mugavero; gli Aliante; Max Dale e Antonio Amatruda; Patto Mc & Fabio Musta; Piervito Grisù’ & Dj Coby feat Antonio Santoro (Picarielli).

«E’ stato emozionante ritornare sul palco. Avevo immaginato il drive live fin nei minimi dettagli e sentire i clacson a ritmo di musica mi ha colpito ed emozionato. Non è stato semplice organizzare il Drive Live, soprattutto per rispettare e far rispettare le norme anti Covid e la burocrazia non è stata d’aiuto ma tutto è andato per il verso giusto», ha dichiarato Piervito De Rosa.

Il Drive Live è stato finanziato da La Pecora Nera Eventi, l’agenzia di Grisù che organizza eventi di intrattenimento a tutto campo  prediligendo il settore musicale, produce e gestisce artisti, stampa vinili e dischi, distribuisce la musica in digitale, offre servizi di grafica, di ufficio stampa e di intermediazione.

«E’ stato fondamentale anche l’aiuto degli sponsor che ci hanno sostenuto e ringrazio in particolar modo il Conad di via Lucania, a Pontecagnano Faiano che ha creduto fortemente in noi, sostenendo il nostro progetto – ha aggiunto Grisù – Siamo già al lavoro per nuove date e nuove tappe, per portare il Drive Live in tutta la provincia e, perché no, in tutta Italia».

Intanto, Piervito De Rosa è già al lavoro per nuove tappe del Drive Live e presto lancerà un nuovo progetto, l’Eco live, nel pieno rispetto dell’ambiente e della natura. Sarà infatti bandito l’utilizzo di automobili, favorendo invece pattini, bicicletta, pattini, skate, monopattino e ogni mezzo di trasporto “ecologico”.

Tutto sarà concepito per avere meno impatto sulla natura. Uso di materiali riciclabili, raccolta differenziata dei rifiuti,  imballaggi sostenibili, contatore dell’energia usata.

I live si terranno principalmente in spazi verdi o siti archeologici, oppure nei centri storici delle città, in modo da dare  a queste aree una nuova veste. Ci saranno mostre di opere artistiche ecologiche e sostenibili, preferendo quando possibile, artisti locali.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here