Tony Esposito e Simone Schettino sabato 2 a Furore per Meraviglie

Targago è il nuovo servizio di Autostrade per l’Italia, potrai pagare i pedaggi sulla Tangenziale di Napoli tramite lettura della targa, passando nell’apposita corsia gialla al casello.
Targago è il nuovo servizio di Autostrade per l’Italia, potrai pagare i pedaggi sulla Tangenziale di Napoli tramite lettura della targa, passando nell’apposita corsia gialla al casello.
Studio di dermatologia e medicina estetica della dottoressa Alessia Maiorino a Salerno

Sesto appuntamento con gli spettacoli della rassegna manifestazione “Meraviglie – I sentieri dei sensi”. Domani (2 settembre), al Parco della Pellerina a Furore, dalle ore 21, andranno in scena il musicista Tony Esposito, il comico Simone Schettino ed il gruppo Alma Partenopea.

Lo spettacolo accompagnerà la Festa del Fico d’India, una manifestazione annuale che vuole valorizzare l’iconico frutto che rappresenta la bellezza di Furore.

Farà da corollario allo spettacolo un mercato itinerante – Meraviglie Expo – in cui si potrà ammirare l’artigianato locale, una delle peculiarità di Furore che, assumendo come punto di partenza la tradizione, ha saputo innovarsi producendo oggetti di pregio che abbelliscono le case di tutto il mondo.

Tony Espositomusicista, cantautore e percussionista napoletano. La sua musica è ispirata a sonorità provenienti da diversi Paesi del mondo, mescolate con ritmi tribali e melodie tipiche della musica partenopea. L’originalità del suo approccio si può ritrovare nell’invenzione di strumenti unici come il tamborder, suono onomatopeico di uno dei suoi più famosi brani, Kalimba de Luna. Negli anni Settanta  ha collaborato con artisti del calibro di Pino DanieleLucio DallaFrancesco De GregoriGino PaoliRoberto VecchioniFrancesco GucciniEugenio Bennato. La sua musica è un punto di riferimento della cosiddetta “Napoli-power”, il nuovo sound blues-rock metropolitano in cui si innestano funkyjazz e worldetnica).

Simone Schettino, comico, cabarettista e regista, che si autodefinisce ironicamente “fondamentalista”. Debutta in teatro al Cilea di Napoli nel 2000. In tv ha partecipato ai programmi “Convenscion” su Rai2 e “SuperCiro” su Italia1, dove si esibisce presentando alcuni dei suoi sketch. Nel 2017 è tornato in televisione, su Rai2, nel cast della nuova edizione di “Made in Sud”, condotto da Gigi D’Alessio insieme ad Elisabetta Gregoraci e Fatima Trotta. Successivamente ha diretto il suo primo film “Made in China napoletano”, di cui è anche il protagonista.

Alma Partenopea è un progetto musicale nato da tre grandi artisti partenopei quali Gianni Guarracino, chitarrista di Pino Daniele, Leo D’Angelo, corista di Eduardo di Crescenzo e Andrea Carboni, percussionista di Enzo Avitabile. Il progetto nasce dalla voglia di riproporre due grandissimi artisti come Pino Daniele ed Eduardo De Crescenzo in una chiave del tutto nuova.

L’ingresso è gratuito.

“Artisti di grande valore accompagnano il consueto appuntamento con la festa del fico d’India che rappresenta il nostro territorio – ha spiegato il Sindaco di Furore Giovanni Milo – L’appuntamento è un’opportunità unica per i visitatori di immergersi nella cultura locale, scoprire la bellezza paesaggistica della Costiera Amalfitana e gustare le prelibatezze culinarie legate al fico d’India”.

 

La manifestazione “Meraviglie – I sentieri dei sensi” è un intervento co-finanziato dal POC Campania 2014-2020. Rigenerazione urbana, politiche per il turismo e la cultura. Programma unitario di percorsi turistici di tipo culturale, naturalistico ed enogastronomico di portata nazionale e internazionale.

 

Info: 3511642584; associazionekorakora@gmail.com