Ma che storia! Domenica 19 al Teatro La Ribalta per Piccole Emozioni.

0
560

Le Piccole Emozioni non finiscono anzi si moltiplicano. Domenica, 19 gennaio, alle 17.30 e alle 19.30 La Bottega di Will salirà sul palco del teatro La Ribalta con lo spettacolo “Ma che storia!” di Teresa Di Florio.

Un vero e proprio tuffo nel passato, come se lo spettatore entrasse in una vera e propria macchina del tempo vivendo in prima persona le vicende e le avventure di alcuni dei più importanti protagonisti della storia delle nostre terre. Lo spettacolo, ricco di musiche, balli e costumi variopinti, si propone l’obiettivo di avvicinare i più piccoli a quel mondo affascinante e avventuroso che è la Storia, non soltanto attraverso date e racconti di battaglie, ma anche e soprattutto attraverso il confronto tra culture e modi di vivere differenti.

Sinossi:

Isabella è la classica ragazzina a cui non piace studiare. In particolare odia la storia, non riesce a memorizzare le date, detesta le battaglie e i personaggi del passato!

Fino a che, un bel giorno, si presenta nella sua classe un nuovo compagno: Ferrante, appassionato di una materia: la Storia. Ferrante conosce a menadito tutte le guerre, gli amori e le leggende e non perde occasione per farlo notare ai suoi amici. Dopo le prime schermaglie, tra Ferrante ed Isabella nasce una grande amicizia, basata sullo scambio di giochi ed esperienze. Ferrante metterà a disposizione il suo “modo” per studiare e memorizzare, Isabella la sua allegria e la voglia di imparare. Insieme attraverseranno secoli di storia passando dal popolo Lucano e poi Romano insediatosi nella meravigliosa Paestum fino ad arrivare alla struggente storia d’amore tra Ferrante di Sanseverino ed Isabella Villamarino.

 
Via Salvatore Calenda, 98
Per info e prenotazioni: 089 9958245 – 329 2167636

Gli spettacoli prevedono sempre un pre-show , rispettivamente alle ore 17.00 e alle ore 19.00 , in collaborazione con la Libroteca Saremo Alberi e la ludoteca Baby Planet.  

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here