Women News: Passione e voglia di fare gli ingredienti giusti. La barlady Rita Russo di Angri si racconta.

0
85

mafaldaGazzetta apre con molto entusiasmo uno spazio dedicato alle donne, a cura di Stefania Maffeo.

curriculum_europeo MAFFEO STEFANIA _1_

Women news è una sezione del webmagazine Gazzettadisalerno.it che si rivolge a tutte le donne indipendenti, curiose, attive per trovare spunti, consigli ed indicazioni su bellezza, costume, attualità, spettacolo, moda, cultura, tendenze, libri, web, viaggi, associazionismo, politica ed imprenditoria.

Una sezione del portale declinata al femminile che si occupa anche di società, lavoro, problemi delle mamme, cucina, vacanze, benessere e tempo libero, casa e design, pensata per soddisfare tutte le curiosità e le esigenze di informazione delle donne.

Cosa vogliamo essere? Uno spazio virtuale diverso dagli altri, concepito per sostenere in positivo l’identità femminile. Ci proponiamo come un progetto di informazione indipendente, ma soprattutto un contenitore, un amplificatore di notizie, che consente di reperire dati utili ad approfondire le questioni di genere.

Numerosi gli aspetti collegati ad una nuova cultura delle differenze evidenziando le best practices, le esperienze più significative che denotano una chiave di lettura “positiva” delle problematiche delle donne, relativamente a svariati contesti. Il tutto visto con un occhio al femminile… ossia una sorta di agorà, di laboratorio di idee e di confronto.

Dettagliata la parte Eventi, per permettere alle utenti di venire a conoscenza degli appuntamenti e delle iniziative sparse sul territorio nazionale che consentano un reale confronto sulle tematiche femminili.

Stefania Maffeo

 

Elisir Mediterraneo, Elisir Sauco, Anema e Core sono solo alcuni dei nomi delle prelibatezze realizzate da Rita Russo, barwoman di fama internazionale, con attestazioni e riconoscimenti ottenuti partecipando a competizioni in tutto il mondo.

 

 

Tanta passione, ricerca costante di nuovi sapori ed accostamenti mantenendo sempre il legame con la terra d’origine consentono a Rita di creare cocktail davvero unici.

 

Proprio Elisir Mediterraneo, un centrifugato medicamentoso a base di pomodoro, finocchio, arancia, fragola di Battipaglia, soda ed uno sciroppo di pane tostato che solo Rita Russo prepara, sarà presentato il prossimo 14 settembre a Bio Mediterraneo all’Expo 2015 di Milano insieme agli antropologi Elisabetta Moro e Marino Niola dell’Università “Suor Orsola Benincasa” di Napoli.

Maestra nel miscellare sapori, fragranze, succhi, essenze, Rita Russo prepara personalmente anche i crostini ed i rustici che accompagnano i suoi cocktail: taralli mandorle e pepe, grissini prosciutto e peperoncino, crostini con sale dell’Himalaya solo alcuni dei tanti che ho gustato quando l’ho incontrata nella Pasticceria Caffetteria del marito Gerardo Di Dato ad Angri.

Sorseggiando un Elisir Sauco a base di sambuco dalle proprietà antinfiammatorie, menta, limone e zenzero, che le è valso il premio BarLady 2015 dall’Associazione Italiana Barman e Simpatizzanti Campania, ho iniziato a conoscerla meglio, circondata dall’affetto dei suoi tre figli Rosario, Emanuel e Francesca.

Una piacevole conversazione basata su ricordi, fotografie, aneddoti, racconti, ma anche sui numerosi propositi di continuare a creare nuovi cocktail con ingredienti sempre nuovi, ponendo l’attenzione e la cura nella decorazione grazie alle quali ha ottenuto svariati premi.

All’improvviso ci raggiunge Giovanni Di Somma, suo collega ed amico. Gli chiedo se mi descrive Rita in tre parole. Senza esitare: mamma, dolce e professionale.

Questa è Rita Russo, originaria di Tramonti, che ha deliziato, con le sue creazioni a base di frutta fresca, petali di rose e di violette, gli ospiti di Casa Sanremo 2015.

Le ho chiesto quale fosse il cocktail che non ha ancora preparato. Con il suo sguardo volitivo e dolce al tempo stesso, Rita mi ha risposto:

“Sono ancora tanti i drink che devo studiare e sperimentare”.

Ah, dimenticavo! Quest’ultima risposta me l’ha data mentre uno dei suoi figli, Emanuel, la abbracciava con forza e le diceva: “Mamma, siamo noi a non farti girare più il mondo”?

La dolce e professionale mamma Rita Russo ha risposto: “Il mondo è dove si realizzano le proprie ambizioni con impegno, tenacia e tanta, tanta passione”.

Gli ingredienti giusti di ogni cocktail.

Stefania Maffeo

LASCIA UN COMMENTO