Usura e racket,arresti della Polizia a Cava.

0
755

All’alba i poliziotti della Squadra Mobile della Questura di Salerno e del commissariato di di Cava dei Tirreni, insieme a personale del reparto territoriale dei Carabinieri di Nocera Inferiore e della Dia, hanno eseguito un’operazione congiunta nel corso della quale sono state eseguite diverse ordinanze di misure cautelari e perquisizioni nei confronti di esponenti di un clan malavitoso, dedito all’estorsione e all’usura, operante nella zona di Cava dei Tirreni (Salerno).

All’interno di tre gruppi criminali specializzati in usura, estorsione e spaccio, sgominati a Cava dei Tirreni (Salerno) dove in un blitz interforze sono state arrestate 14 persone, c’erano persone “in allarmanti relazioni con appartenenti alle forze di polizia e con esponenti delle istituzioni locali, a dimostrazione della capacità di esercitare un controllo davvero molto penetrante sul territorio”.

Lo afferma il procuratore di Salerno, Corrado Lembo, nel suo ultimo giorno di attività.

(ANSA).

LASCIA UN COMMENTO