Tir…(i) mancini in autostrada: follie sul raccordo SA-AV, raffica di segnalazioni.

0
42

salerno-avellinoC’è chi si diverte a spaventare gli altri. C’è chi diverte, beceramente, a giocare con la vita altrui. Da un po’ di tempo a questa parte, soprattutto sul raccordo Salerno-Avellino (ma anche sulla Caserta-Salerno), ci sono alcuni camionisti che si divertono a creare problemi agli automobilisti.

In che modo? Se trovano lunga la strada un’auto che viaggia a velocità regolare (80 all’ora tanto per fare un esempio) iniziano ad accelerare fino a portarsi a pochi centimetri dalla vettura che li precede.

Non contenti di ciò iniziano a suonare e, quando si viaggia la sera, e con fastidiose segnalazioni luminose.

Non sorpassano, anche se hanno la possibilità di farlo, ed accennano soltanto a spostarsi leggermente sulla sinistra per darti la sensazione che vogliano operare il sorpasso.

L’automobilista non ha altra scelta che provare ad accelerare per aumentare la distanza di sicurezza e se è impossibilitato a farlo si ritrovare a viaggiare con il tir costantemente alle spalle….

Una piccola frenata o un imprevisto potrebbero creare conseguenze drammatiche. L’incubo cessa, se non riesci ad aumentare decisamente il passo (magari l’auto non lo permette), soltanto se le strade si separano.

Resta, però, la situazione di pericolo e l’assurda follia di chi viaggia su un’autostrada (o meglio raccordo autostradale) con lo scopo di creare, in maniera gratuita, problemi allo sventurato automobilista di turno.

In considerazione delle numerose segnalazioni pervenute sarebbe opportuno intensificare i controlli sul raccordo (ma anche in autostrada) per porre un freno a chi è convinto di far trascorrere una serata da brividi a chi, invece, vorrebbe soltanto rientrare a casa tranquillamente.

LASCIA UN COMMENTO