Scafati, Carabinieri e Dia perquisiscono Municipio e casa del Sindaco Aliberti. "Sono sereno, fiducia nella magistratura".

0
104

comune-scafatiDa questa mattina sono in corso perquisizioni da parte dei Carabinieri di Nocera Inferiore e della Dia di Salerno nella sede del Comune di Scafati ed in casa del Sindaco di Scafati Pasquale Aliberti e di sua moglie Monica Paolino, consigliere regionale.

I reati contestati dal pm della Dda di Salerno Vincenzo Montemurro sono corruzione e voto di scambio e riguarderebbero alcuni appalti pubblici del comune di Scafati.

Indagati anche il segretario comunale Immacolata Di Saia ed il collaboratore del Sindaco Giovanni Cozzolino.

Controlli in corso anche in alcune società.

«Sono sereno, nonostante provi una tristezza infinita per quanto sta accadendo», ha detto il sindaco Aliberti a seguito della notizia della perquisizione. «Confido – ha aggiunto il primo cittadino – nella magistratura. Ancora non conosco quali siano i fatti e le motivazioni ma attendo fiducioso il corso che farà la magistratura».

 

LASCIA UN COMMENTO