#MutarteFestival15, 18 e 19 agosto a Rofrano.

0
127

mutarte“#MutarteFestival15” è un evento che si terrà a Rofrano (Salerno) nei giorni 18 e 19 agosto 2015. Il festival nasce dall’idea di Rassegna Artistica Mutarte ed è finanziato dalla PO FESR misura 1.12 della Regione Campania e patrocinato dal Comune di Rofrano.
Il #MutarteFestival15 si propone di valorizzare le peculiarità culturali e paesaggistiche dell’entroterra cilentano, in una due giorni di musica e camping – rigorosamente free – immersi nella natura incontaminata del Parco Nazionale del Cilento.

Le due serate si apriranno alle 21 e avranno in cartellone tre live ognuna. Si parte Martedì 18 agosto e il Festival sarà inaugurato da due padroni di casa: la band reggae Cilento Rootz e Martino Adriani, cantautore ispirato da Rino Gaetano e Gaber. A chiudere il cartellone della prima serata i ritmi in levare di Jovine, uno dei live più coinvolgenti del panorama campano. Rinfrancato dall’esperienza televisiva di “The Voice” e da anni di concerti con i 99 Posse, porterà sul palco di Rofrano la sua ultima fatica discografica, “Parla più forte”.

la bella rofranoLa seconda serata del #MutarteFestival15 sarà aperta da due tra i migliori talenti campani degli ultimi anni: Blindur, l’ensemble di due polistrumentisti capaci di generare una magica atmosfera live; seguirà il quintetto napoletano La Maschera, abili ad unire il dialetto partenopeo ad una sezione ritmica sinuosa ed originale.

L’headliner del 19 agosto è un pezzo di storia del rock italiano: Giorgio Canali, già chitarrista di CCCP e CSI, che sarà accompagnato dai Rossofuoco, con cui ha dato vita ad uno dei dischi più importanti degli ultimi anni, “Nostra Signora Della Dinamite”.

LASCIA UN COMMENTO