Inaugurato con successo il Labora a Battipaglia.

0
42

11143103_10206468425540032_3723286666965192321_nL’Associazione di Promozione Sociale “Mariarosa” ancora una volta si è distinta come una “valida alternativa sociale”.

E’ partita, infatti, nel Comune di Battipaglia, nel suggestivo scenario della Villa Comunale di Via Domodossola, una delle manifestazioni più attese dell’anno: il Labora, evento socio culturale, giunto alla sua terza edizione, organizzato dal suddetto sodalizio presieduto da Giorgia Del Basso. Cinque giorni, dal 2 al 6 Settembre, durante i quali si potrà partecipare a laboratori completamente gratuiti, aperti a tutti e per tutte le età. La Presidente dell’associazione promotrice dell’evento a tal proposito afferma: “il nostro obiettivo è di creare uno spazio gratuito affinchè si possa dare, soprattutto ai ragazzi, un’alternativa e stimolare in ciascuno il piacere della condivisione e dello stare insieme”.

Durante il Labora ciascun promotore dei laboratori presenti offrirà un’opportunità di interscambio finalizzato al miglioramento reciproco. Nella prima edizione i laboratori presenti erano una ventina, oggi, a distanza solo di due anni, i laboratori sono raddoppiati superando la quarantina. Ciascun laboratorio vuole lasciare ai partecipanti qualcosa, semplici nozioni, tecniche di apprendimento, ma soprattutto tanto divertimento e sorrisi.

Durante la manifestazione sarà presente nei giorni di venerdì, sabato e domenica anche un’area food gestita da associati i quali hanno voluto realizzare per l’occasione un percorso gastronomico a chilometri zero alla riscoperta dei prodotti tradizionali ed artigianali, dando la possibilità a “tutti” di assaporarli, infatti, saranno presenti anche prodotti per persone ciliache e con intolleranze alimentari.

Numerosi anche gli sponsor che hanno sostenuto questa iniziativa sociale permettendo una sua crescita tanto da conquistare ogni anno il pubblico con momenti a dir poco irripetibili. “Mariarosa” è una realtà sociale che riesce a regalare alla città di Battipaglia momenti di aggregazione durante l’intero anno, infatti, è stato e continua ad essere promotrice di un altro importante evento sociale, la Critical Mass, nato dalla necessità di pensare ad una mobilità alternativa e sostenibile. “Mariarosa” è attenta ai bisogni dei cittadini. L’impegno di coloro che ne fanno parte può essere considerato una rivoluzione sociale e culturale che li porta ad agire e non subire passivamente.

LASCIA UN COMMENTO