Balconata Furitana, musica e teatro nell'ultimo weekend di agosto.

0
47

balconataTorna con un grande week-end all’insegna di musica d’autore e del teatro contemporaneo La Balconata Furitana, kermesse di spettacoli che si tiene a Furore, presso la Chiesa di Santa Maria della Pietà.

Sabato 29 agosto alle ore 21,00 presso la chiesa di Santa Maria della Pietà (INGRESSO GRATUITO) spazio a “The Italian String Quartet” con Enzo Milo al Sax e Michele Di Martino al pianoforte.

Lo spettacolo è un viaggio musicale che va da Mozart a Morricone, Nino Rota, Gato Barbieri ed Astor Piazzolla, dove si intrecciano suoni, stili ed epoche diverse, dove la grazia e la dolcezza del quartetto d’archi fraseggia con la graffiante timbrica del sassofono fino a creare una simbiosi perfetta, che con l’utilizzo del piano e del contrabasso sfocia in momenti di un raffinato jazz.

Michele Di Martino consegue il diploma in pianoforte al Conservatorio di Salerno sotto la guida del maestro Adriana Mannara e si avvicina allo studio della musica jazz partecipando ai seminari di Siena Jazz e ai workshop di Jaki Byard, Fred Hersch e Barry Harris. Lunga la sua collaborazione con il batterista Antonio Golino e numerose le sue performance sul palco dello storico “Otto Jazz Club” di Napoli. Svolgendo la sua attività concertistica nei club e nei festival nazionali ed internazionali, Di Martino ha collaborato con nomi straordinari della scena-jazz:Eric Alexander, Paolo Fresu, Flavio Boltro, Andy Gravish, Rick Margitza, Steve Grossman, Vincent Herring,Giovanni Tommaso, Charles Tolliver, Roy Hargrove, James Genus, Mino Cinelu, Eddie Henderson, Curtis Lundy, Tullio De Piscopo, Piero Odorici, Daniele Scannapieco, Chuck Findley, Jeremy Pelt, Sonny Fortune, Francesco Cafiso, Rosario Giuliani, Gianni Basso, Greg Osby, Dennis Chambers, Matthew Garrison, Pheeroan Aklaff, Luis Agudo, e moltissimi altri. Enzo Milo studia Clarinetto sotto la guida del M° Vincenzo MANZO, diplomandosi presso il Conservatorio San Pietro a Majella di Napoli. Contemporaneamente inizia lo studio del sassofono seguendo seminari jazz con Lee Konitz e Giorgio Gaslini. Alterna l’attività concertistica classica, facendo parte dell’orchestra di Salerno, a quella jazz- leggera suonando nell’orchestra jazz di Pomigliano diretta prima da Giorgio Gaslini poi da Marco Sannini. Successivamente è presente in tourneè con Michele Zarrillo, Mia Martini, Tony Esposito, Gino Paoli ed altri. Per vent’anni consecutivi svolge stabilmente l’attività musicale presso “ Hotel San Pietro “ di Positano. Preferisce il Sax al Clarinetto e attualmente è docente di Clarinetto nella Scuola ad Indirizzo Musicale.

Domenica 30 agosto, invece, sempre alle 21,00 presso la Chiesa di Santa Maria della Pietà (INGRESSO GRATUITO) il teatro in scena con un recital della compagnia Cat di Castellammare, eredi della grande tradizione dell’artista Italo Celoro: ” ‘O Mare e ‘a Rena” che contiene versi e canzoni dei più e meno noti artisti campani, ideato Italo Celoro, indimenticato autore teatrale. La prima versione di questa pièce risale al 1993 e contiene versi e canzoni dei più e meno noti artisti campani tra cui un paio di canzoni originali scritte da Italo Celoro e da Ciro Madonna. Tra queste saranno eseguiti brani quali: ‘A madonna d”o Mare; ‘A Tarantelle de’ sette Zoccole. Il progetto Balconata Furitana, opera di Furoré, società di promozione e sviluppo del turismo culturale e dei beni culturali guidata da Simone Pedrelli Carpi, e dell’amministrazione comunale di Furore, retta dal sindaco Raffaele Ferraioli, unisce agli spettacoli e agli eventi anche la possibilità di visitare un Museo di Arte Sacra Contemporanea in Ceramica e la Galleria di Ceramica d’Arte oltre a un centro enogastronomico di particolare interesse.

LASCIA UN COMMENTO