“Attività in materia di economia e management del turismo e valorizzazione delle risorse umane del territorio”, presentato il progetto di sinergia tra l’Università di Salerno, la Camera di Commercio e il Comune di Centola.

0
40

Questa mattina, presso la Sala del Senato Accademico del campus di Fisciano, l’Università di Salerno, la Camera di Commercio di Salerno e il Comune di Centola hanno sottoscritto due convenzioni per l’attuazione del progetto “Attività in materia di economia e management del turismo e valorizzazione delle risorse umane del territorio”.

Tre gli obiettivi che si intendono raggiungere: la  messa a punto di un’attenta analisi del contesto attuale del sistema turistico del Cilento, la progettazione di un sistema di offerta turistica integrata ed, infine, l’elaborazione di uno specifico percorso formativo in materia di economia e management del turismo.

Il progetto – dichiara il Magnifico Rettore prof. Aurelio Tommasetti – intende mettere a servizio del territorio le attività di ricerca, formazione e di trasferimento tecnologico dell’Ateneo salernitano. Non ci può essere sviluppo senza l’impiego integrato e congiunto delle specificità dell’Università verso il territorio”.

Al progetto hanno preso parte la Camera di Commercio di Salerno, che lo ha finanziato, e il Comune di Centola, che lo promuove.  “L’obiettivo è quello di promuovere lo sviluppo dell’economia della nostra provincia, attraverso l’integrazione istituzionale e con l’apporto scientifico dell’Università” – ha sottolineato, presidente della Camera di Commercio di Salerno, Guido Arzano.   Il sindaco di Centola, Carmelo Stanziola, ringrazia l’Università di Salerno e la Camera di Commercio per la sinergia consolidara, augurandosi che il progetto, che parte da Centola, trovi ben presto attuazione su tutto il territorio cilentano.

In chiusura il prof. Giuseppe Festa (DISTRA Unisa) chiarisce alcuni aspetti di dettaglio sull’esecuzione del progetto: “siamo nella fase di attuazione dell’Accordo Quadro già stipulato tra il nostro Ateneo e il Comune di Centola, allo scopo di valorizzare le bellezze del territorio mettendo a sistema la ricerca, la didattica e il trasferimento tecnologico dell’Università. Il progetto si articola su tre anni: in questa fase abbiamo avviato un’attività di ricerca svolta presso gli operatori turistici del territorio, per conoscerne peculiarità ed istanze. I risultati di questa ricerca saranno presentati entro febbraio 2015, mentre è da marzo che sarà attivato l’intervento formativo vero e proprio. L’ossatura del progetto intende coniugare tre aree tematiche specifiche:  la “natura”, la “cultura” e l’”enogastronomia” del territorio,  per articolare un sistema di offerta turistica integrata quanto più vicino possibile alle sue peculiarità”.

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO