Arena del Mare, giovedì finale "Stella Per Una Notte". In palio borse di studio e contratti discografici.

0
97

2 serata premiazione finalePuntano a conquistare la produzione discografica con la DarKuba Records di Luigi Donadio o ad accaparrarsi una delle borse di studio con la Week End Musical School messe in palio dalla fondazione Caracciolo Cipriani, ma anche ad impadronirsi del palco per tentare il grande salto verso qualche talent show. Perché durante la finale di “Stella per una Notte”, il festival canoro scritto e diretto da Massimo Galdi,  organizzato dall’Associazione Culturale Cassiopea di Salerno,  presieduta da Antonio Della Monica,  in scena  giovedì 1 agosto alle ore 21.00 ci saranno occhi e soprattutto orecchie bene aperte per fare scouting e cercare nuovi talenti. E’ già successo per alcune delle vincitrici delle passate edizioni del festival, le salernitane Cassandra Pepe e Carmela Senatore che per la selezione finale delle ugole d’oro, che si sfideranno per la vittoria dal palco dell’Arena del Mare nel Sottopiazza della Concordia di Salerno,  faranno sentire la loro voce. Cantanti bravi e promettenti che accompagneranno sul palco i finalisti in concorso che porteranno una supergiuria tecnica a scegliere solo un vincitore per la categoria  “Nuove Stelle”, di cui fanno parte cantautori o cantanti che presentano pezzi inediti  e  decretare per  la categoria “Stelle” (età superiore a 16 anni) i primi tre classificati. Una gara finale che culminerà con l’elezione dell’ugola d’oro vincitore assoluto di “Stella per una notte”.  Ricco il programma della serata che come sempre si avvarrà della presenza della grande orchestra dal vivo con 25 elementi diretti dal maestro Maurizio Maiorino. Una pedana importante quella dell’Arena del Mare dove prevarranno talenti e buona musica osservati dai giurati e da professionisti qualificati.

OrchestraI concorrenti in gara avranno la possibilità di mettere alla prova il proprio talento, formarsi e di fare esperienze prima di tentare altri grandi salti come è già accaduto  alla salernitana Carmela Senatore (in arte Cecile) definita “New Star in the world”, vincitrice del Premio Stella per Una Notte 2011, che ha già collezionato altri importanti successi. Sul palcoscenico dell’Arena del mare presenterà  il suo inedito “Tienimi con te” scritto e musicato dalla DarKuba Records di Luigi Donadio.

Stella tra le stelle anche Cassandra Pepe, “Stella Dell’Anno per meriti artistici”, che a fine agosto inizierà una nuova esperienza come attrice con le riprese delle nuove puntate della fiction della Rai “Un Medico in Famiglia 9. Prima classificata  nel 2009 nella categoria Piccole Stelle, Terzo posto “Piccole Stelle” nel 2012 a soli 14 anni già ha arricchito il suo curriculum con la partecipazione a diverse trasmissioni Rai,  partecipando anche al Musical ”Sister Act”,  Musical week end organizzato da Francesca Cipriani. Ma c’è di più la salernitana Cassandra figura tra i 20 finalisti di Italia Music Awards, il progetto diretto dal Maestro Ciro Barbato che è  diventato un importante punto di riferimento per case discografiche, festival nazionali, scuole, studi di registrazione, critici musicali, produzioni televisive.

Ma a passare il testimone di Stella per una Notte giovedì 1 agosto sul palco dell’Arena del Mare di Salerno ci saranno anche Diletta Pagano, vincitrice della categoria Stelle 2012 e Veronica Sorrentino, vincitrice della categoria Nuove Stelle 2012.

 

2 serata giuriaAd attribuire i premi ai talenti della V edizione di Stella per Una Notte la giuria tecnica costituita da professionisti del settore (vocal coach,cantanti, critici musicali, produttori): la presidente Francesca Cipriani fondatrice con MariaRosaria Caracciolo della Junior Musical School (la prima scuola di musical  per bambini e ragazzi di Roma), Ida Sansone,  una delle voci apprezzate del doppiaggio italiano,  Alessandro Bentivoglio, vocal coach, produttore discografico indipendente, collaboratore  di “Amici” di Maria De Filippi, direttore artistico della scuola “Mela & Tequila”,  Alfonso Senatore, inviato speciale di Rai 1, Gianni Ferrigno (musicista), Gaspare Di Lauro (musicista), Luigi Donadio (produttore Darkuba Records), Mario Ferrigno (musicista), Giovanna Supino (insegnante di musica-direttrice di coro). Tecnica, timbrica, interpretazione e presenza scenica i criteri di valutazione della giuria  a cui si aggiungono come per le passate edizioni, il Premio della Critica da parte di una giuria di giornalisti, il premio da parte dell’orchestra, nonché il premio per il Look stabilito da esperti del settore e novità dell’edizione 2013 il  Premio della Giuria Popolare,  espresso dal pubblico presente alle quattro serate che vota il cantante preferito tra tutte le categorie.

Gemellato con il Festival di Legnago (Verona), il festival Stella per una Notte di Salerno,  organizzato dall’Associazione Culturale Cassiopea di Salerno,  presieduta da Antonio Della Monica, con il patrocinio del Comune di Salerno, Provincia di Salerno, Regione Campania, Camera di Commercio di Salerno, Autorità Portuale di Salerno ed in collaborazione con la Parrocchia dei Santi Nicola e Matteo di San Mango Piemonte/Sordina, sarà presentato da  Ivano Montano e Maria Rosaria Sica avvalendosi di Aniello Nigro per la regia. La serata finale di giovedì’ 1 agosto, ad ingresso gratuito,  sarà trasmessa in diretta a partire dalle ore 21.30 dall’emittente salernitana Lira Tv per consentire a quanti sono a casa di seguire la serata.

A sostenere gli organizzatori del festival voluto ed ideato dall’Associazione Culturale Cassiopea di Salerno, con 4 giorni di spettacolo ad ingresso gratuito,  i main sponsor Farvima Medicinali,  Dupi Italia,  Intramar srl, Isla Bonita, Conad SuperStore di Fuorni,  Swarovsky Crystal Boutique di Salerno.

LASCIA UN COMMENTO