L’esperienza della Regione Campania nella gestione di popolazioni animali, l’Ordine dei Medici Veterinari di Salerno in prima linea.

0
157

logoordineveterinarisaIl dott. prof. Orlando Paciello, Presidente dell’Ordine dei Medici Veterinari della Provincia di Salerno, sarà tra i relatori della tavola rotonda “L’esperienza della Regione Campania in materia di gestione di popolazioni animali domestiche, sinantrope e selvatiche con il modello della coessenzialità tra Enti”, convocata per lunedì 19 gennaio, dalle ore 9.00 alle ore 12.00, presso l’Aula Magna del Centro Direzionale Isola C3 di Napoli.

L’iniziativa, a partecipazione libera e gratuita, è promossa dalla Regione Campania, in collaborazione con il Centro di Riferimento Regionale di Igiene Urbana Veterinaria (C.R.I.U.V.), l’Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Mezzogiorno, l’Università “Federico II” di Napoli e l’ASL Napoli 1 Centro. Ed in tale network rientra a pieno regime l’Ordine dei Medici Veterinari della Provincia di Salerno, che fa dell’attenzione verso le problematiche che interessano la professione medico-veterinaria la sua ragion d’essere. Proprio in quest’ottica si ricordano, tra le varie attività affrontate dall’Ordine, le questioni del randagismo e del primo soccorso degli animali selvatici.

Moderata dal dott. Paolo Sarnelli, Responsabile dell’U.O.D. Prevenzione e Sanità Pubblica Veterinaria della Regione Campania, la tavola rotonda vedrà, tra gli altri, gli interventi del dott. Fabrizio De Massis, Centro di Referenza Nazionale per l’Igiene Urbana Veterinaria e le Emergenze Non Epidemiche, del dott. Aldo Grasselli, Segretario Nazionale SiVeMP, e del dott. Silvio Borrello, Direttore Generale della sanità animale e dei farmaci veterinari presso il Ministero della Salute.

Prestigiose le autorità che, dopo la fase di registrazione dei partecipanti in programma alle ore 8.30, porteranno i loro saluti al convegno. Tra questi: il prof. Guido Trombetti, Assessore all’Università e alla Ricerca Scientifica e Vice Presidente della Giunta Regionale della Campania; il prof. Gaetano Manfredi, Rettore dell’Università degli Studi di Napoli “Federico II”; il prof. Ferdinando Romano, Capo del Dipartimento della Salute e delle Risorse Naturali della Regione Campania; il dott. Mario Vasco, Direttore Generale per la Tutela della Salute e il Coordinamento del Sistema Sanitario Regionale; il dott. Antonio Limone, Commissario dell’Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Mezzogiorno.

Ad aprire i lavori (ore 9.30) sarà il dott. Ernesto Esposito, Direttore Generale dell’ASL Napoli 1 Centro, che curerà “La presentazione della giornata”. A seguire (ore 9.45) toccherà al prof. Luigi Zicarelli, Direttore del Dipartimento di Medicina Veterinaria e Produzioni Animali dell’Università degli Studi di Napoli “Federico II”, che discuterà di “Coessenzialità tra Enti del SSN e Università”. A seguire gli interventi del prof. Alessandro Fioretti del Dipartimento di Medicina Veterinaria e Produzioni Animali dell’Università “Federico II” di Napoli, che alle ore 10.00 parlerà de “Il piano di monitoraggio della fauna selvatica in Regione Campania”, e del dott. Achille Guarino, Direttore Sanitario dell’Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Mezzogiorno, che alle ore 10.15 affronterà il tema de “L’esperienza dell’IZSM nel Polo Didattico Integrato”.

Il prof. Orlando Paciello, Docente del Dipartimento di Medicina Veterinaria presso l’Università “Federico II” di Napoli, insieme alla dott.ssa Barbara Degli Uberti, Dirigente Medicina Veterinaria dell’Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Mezzogiorno, ed al dott. Guido Rosato, Responsabile dell’area benessere animale ed epidemiologia applicata al sinatronpismo del C.R.I.U.V., discorrerà alle ore 11.00 de “Il registro tumori animali della Regione Campania”. Alle ore 11.15, poi, la dott.ssa Marina Pompameo, Responsabile dell’Area attività sanitaria di elevata specialità di supporto alle AA.SS.LL. per gli animali senza padrone del C.R.I.U.V., parlerà de “Le attività di elevata specialità in materia di igiene urbana veterinaria”, mentre alle ore 11.30 sarà la volta del tema “La zooterapia e attività assistite dagli animali”, curato dalla prof.ssa Francesca Menna, Docente del Dipartimento di Medicina Veterinaria e Produzioni Animali dell’Università “Federico II” di Napoli.

Ed ancora, alle ore 11.45 il prof. Gaetano Oliva, anch’egli Docente del Dipartimento di Medicina Veterinaria e Produzioni Animali dell’Università “Federico II” di Napoli, discuterà di “Aspetti economici legati al fenomeno del randagismo: analisi dei costi diretti sostenuti dai Comuni della Regione Campania per il mantenimento dei cani in canile nel quinquennio 2007/2011”. Infine, sarà il dott. Vincenzo Caputo, Direttore del Centro di Riferimento Regionale di Igiene Urbana Veterinaria, ad occuparsi alle ore 12.00 di “Proposta di modelli di gestione e presentazione del corso”. La conclusione dei lavori sarà affidata all’on. Stefano Caldoro, Governatore della Regione Campania.

Per ogni ulteriore informazione è possibile contattare la segreteria organizzativa dell’Ufficio Formazione IZSM, sita a Portici (Na) in via Salute 2 (tel. 081.7865218-309-241; formazione@cert_izsmportici.it – www.izsmportici.it) e/o il C.R.I.U.V., sito in via Marco Rocco di Torrepadula, Presidio Frullone – Plesso Ulisse (tel. 081.2549555; criuv@regione.campania.it – criuvformazione@libero.it).

LASCIA UN COMMENTO