L'Arte di fare Impresa, mercoledì 15 un evento in 3 parti a cura di Confindustria Salerno.

0
68

L ARTE IMPRESA_15 luglio h16 30_ConfSA-page-001L’ARTE di fare IMPRESA vuole essere il riuscito incontro tra parole e immagini per raccontare il legame sempre più intenso che oggi – in una
logica di complementarietà indispensabile per coniugare sviluppo culturale e attrattività territoriale – stringe tra loro mondo della
produzione, cultura e spazi.

Un pomeriggio scandito in tre momenti: la proiezione del mediometraggio “Prima di Mezzogiorno” che racconta la fisionomia, la memoria e le tipicità di una terra – il Salernitano – per risvegliare quella coscienza di luogo propria di chi, producendo, crea al contempo non solo “cose” ma benessere diffuso; un confronto dialettico tra protagonisti dell’impresa e della cultura, con testimonianze di recupero e valorizzazione di siti meritevoli di aver sapientemente coniugato risultati aziendali e benefici per la collettività e, infine, l’ouverture di una mostra internazionale di 4 artisti le cui opere su carta indagano in modo originale la relazione tra culture, second un’angolazione che privilegia il tema del corpo e dello spazio urbano.

Se è il Paese il primo bene collettivo da tutelare, l’incontro vuole portare allo scoperto le differenti facce del mecenatismo odierno, dell’opportunità anche economica dell’investimento nel vasto patrimonio artistico e ambientale, dello scambio di expertise e competenze e del civil serving, perché la cultura torni ad essere elemento costitutivo e non aggiuntivo del nostro modello di sviluppo.

Docufilm “Prima di Mezzogiorno”

Introduce
Carmine Pinto
Docente di Storia Contemporanea
Università di Salerno

Un mediometraggio che racconta il capitalismo industriale salernitano in età contemporanea (da metà Ottocento all’inizio del Ventunesimo secolo).
Confindustria Salerno ha scelto un modo visivo e immediato per promuovere la storia dell’industria nel Salernitano agli occhi innanzitutto
di chi ne è già parte e va avanti, nonostante le criticità, nell’intento di preservare il domani di un territorio dal patrimonio inestimabile.

Uno spaccato di memoria raccontato, però, con lo sguardo rivolto al futuro come messaggio di identità e di speranza perché i valori, le tradizioni e le radici siano le ali di coraggio necessario per continuare a fare impresa.

Tavola Rotonda “Mecenatismo culturle e civil serving”

Saluti
Guido Arzano
Presidente CCIAA di Salerno
Introduce
Mauro Maccauro
Presidente Confindustria Salerno
Coordina
Francesco Durante
Giornalista e Scrittore

Ne discutono
Antonio Calabrò
Coordinatore Gruppo Cultura di Confindustria
Pina Amarelli
Amarelli Fabbrica di Liquirizia e Presidente onorario
Associazione “I Centenari”
Giuseppe Ariano
Presidente Fonderie Culturali Salerno
Gianmatteo Nunziante
Avvocato – Nunziante Magrone Studio Legale Associato Roma

Vernissage “Writings”, Christian Leperino, Alvaro Negro, Harry Pierce, Susanne Ristow

Esposizione d’arte contemporanea a cura di:
Massimo Tartaglione
ideazione e direzione generale Giovanni de Michele
Tokyo, ottobre 2014 – Roma, dicembre 2014 – Salerno, luglio 2015
La mostra sarà visitabile dal 15 al 31 luglio 2015
negli orari di apertura sede
con il sostegno di
Nunziante Magrone Studio Legale Associato
GSK Stockmann+Kollegen
Roca Junyent
Nabarro Clarity Matters

LASCIA UN COMMENTO