Matrimoni scombinati, da sabato 27 al Teatro Arbostella.

0
678

Continua a tamburo battente anzi a risate battenti la rassegna di teatro comico amatoriale al Teatro Arbostella di Salerno. Da sabato prossimo 27 gennaio e per i prossimi tre week-end ritorna sul palco di Viale Verdi una storica conoscenza del pubblico: la compagnia napoletana Teatromania di Gianni Tricarico con i suoi attori ancora una volta protagonisti e interpreti di un copione divertentissimo e ricco di equivoci, la cui scelta non nasce unicamente dal bisogno di soddisfare il pubblico, bensì dalla necessità di accontentare loro stessi.

Matrimoni Scombinati è il titolo di una farsa in puro stile partenopeo, riscritta abilmente dal regista Rino Grillo e condita da ritmi e tempi veloci, dove l’eccentricità non risiede nei personaggi ma nelle situazioni che essi vivono. La storia si svolge in casa di una famiglia napoletana con una coppia di coniugi alle prese con litigi e una separazione imminente con i rispettivi avvocati a disegnare tecniche e strategie per uscirne vincitori. In casa oltre alla figlia della coppia, fresca fidanzata ci sono anche altri familiari del tutto particolari che animeranno ancor di più la pièce. Il giorno del fidanzamento ufficiale della ragazza, in presenza dei familiari del ragazzo scoppia in casa l’ennesimo dramma della gelosia per una visita del tutto inaspettata che innescherà situazioni e colpi di scena a ripetizione.

Sul palco si esibiranno con maestria Nunzia Di Mare, Valeria Califano, Agostino De Rosa, Pasquale Falconetti Antonino Guida, Antonio Toscano, Rosario Russo, Elvira Trammacco, Aldo Amoretti, Antonino Cuzzola, Aldo Menga, Margherita Nativo, Silvia Mirante, Paolo Trammacco e Annamaria Marmo.

 

Spettacoli il 27-28 gennaio, 3-4-10-11 febbraio 2018 – Il Sabato (21.15) la domenica (19.15) ingresso 12 euro, 10 euro ridotto  (si consiglia prenotazione)

Info: 089/3867440 – 347/1869810 – www.teatroarbostella.it

LASCIA UN COMMENTO