International Jazz Salerno, EEJT ed Alfonso Deidda appuntamenti conclusivi alla Sala Pasolini.

0
685

INTERNATIONAL JAZZ SALERNO 2018

TEATRO Sala Pasolini – Salerno

giovedì 10 maggio – ore 21

EEJT

guest Paola Salurso

STEFANO GIULIANO – sax

PIETRO CIUCCIO – percussioni, voce

DOMENICO ANDRIA – basso

PAOLA SALURSO – voce

L’Electric Ethno Jazz Trio nasce dall’incontro di tre musicisti provenienti da aree musicali molto diverse tra loro, quali appunto il jazz, l’elettronica e la musica etnica.

Da questo connubio viene fuori il progetto EEJT, che ha come intento quello di unire linguaggi musicali per dare forma ad un’unica idea sonora che li includa tutti, facendo uso, ora di richiami alle tradizioni stilistiche, ora di spunti assolutamente innovativi, mescolando e contaminando generi e periodi storici.

Il Trio, di provenienza campana, privilegia sonorità tipicamente mediterranee, che si traducono in armonie e melodie originali, ma che risentono di influenze dell’intero bacino, toccando e riecheggiando suoni provenienti dalla Grecia, dal Nord Africa, dal Medioriente, dalla Spagna e naturalmente dall’Italia del Sud. Non disdegna però di rendere omaggio anche al folklore nord-europeo, con brani dal sapore celtico e a quello un po’ più tipicamente afroamericano.

Il tutto viene condito dall’utilizzo di strumenti elettronici e di Loop che offrono all’ascoltatore un sound decisamente moderno, originale e sempre attento alla ricerca di nuove sonorità.

A maggio del 2017 è stato prodotto il primo lavoro discografico Week End In Ravello.

Con la cantante cilentana Paola Salurso l’EEJT ha avviato una ricerca musicale tra le sonorità del Trio e la canzone tipica delle aree popolari cilentana e partenopea.

chiusura della rassegna

martedì 15 maggio – ore 21

ALFONSO DEIDDA QUARTET

Alfonso Deidda – saxes, bass clarinet

Julian O. Mazzariello – piano

Dario Deidda – bass, el. bass

Alessandro Paternesi – drums

Progetto nato da un’idea di Alfonso Deidda, sassofonista polistrumentista e compositore-arrangiatore salernitano che, a settembre del 2013, ha riunito la band ed inciso un primo album dal titolo Lucky Man.

Sostanzialmente con un repertorio improntato su brani originali di chiara matrice jazz con varie influenze contemporanee (latin, jazz europeo, free, funk), dove l’interplay tra i musicisti è assoluto protagonista.

I brani in questione hanno una verve molto spiccata, con melodie semplici ed efficaci, con armonie talvolta complesse ma anche rarefatte, dove l’emozione è palpabile.

Il gruppo fornisce al solista di turno un sostegno di eccezionale finezza e profondità, ed è composto da musicisti di eccezionale caratura, ognuno dei quali è leader in proprio.

Spicca, infatti, la presenza di un interprete maturo e affermato come il pianista anglo-italiano Julian O. Mazzariello, nonché quella di uno fra i grandi virtuosi del basso elettrico e contrabbasso contemporaneo, Dario Deidda, e quella di un batterista straordinario quanto originalissimo come Alessandro Paternesi.

 

 

 

 

IL TEATRO PUBBLICO CAMPANO diretto da Alfredo Balsamo

propone

INTERNATIONAL JAZZ SALERNO 2018

19 aprile – 15 maggio

TEATRO Sala PASOLINI di Salerno – Inizio spettacoli ore 21.00

Info, prenotazioni e vendita presso botteghino Teatro Verdi ( 089.662141)

Nei giorni di spettacolo i biglietti saranno in vendita, a partire dalle ore 19,

presso il Teatro Diana (via Lungomare Trieste, 13 – Salerno)

Infoline TEATRO PUBBLICO CAMPANO  081.7345213

 

LASCIA UN COMMENTO