La candidata M5S ad Agropoli, non economista ma stagista a Berlino.

0
2621

No, non è stata “strappata alla Merkel” e non è un’economista. E se Di Maio aveva dato le informazioni giuste questa volta sono stati i giornali (noi compresi, ndr) che hanno calcato la mano nel tratteggiare il profilo della candidata pentastellata.

Alessia D’Alessandro, 28 anni, residente da tempo in Germania fa parte del team di “supercompetenti” scelti personalmente da Luigi Di Maio per rappresentare il MoVimento 5 Stelle nei collegi uninominali. La D’Alessandro sarà candidata in Campania, ad Agropoli, dove sfiderà l’ex sindaco di Agropoli Francesco Alfieri (salito agli onori delle cronache per la battuta di De Luca sulle fritture) e Marzia Ferraioli, docente di procedura penale all’Università Tor Vergata e candidata per il centrodestra.

No, Alessia D’Alessandro non è “stata strappata alla Merkel”

Alessia D’Alessandro non c’era ieri a Roma all’incontro di presentazione dei candidati per l’uninominale. Di Maio l’ha definita “assistant del Management Board – Economic Council della Cdu in Germania”. Alcuni giornali però si sono fatti prendere dall’entusiasmo e così per il Corriere della Sera la pentastellata è diventata “la candidata M5S strappata ad Angela Merkel” spiegando che “ha studiato presso Sciences Po” a Parigi dove però a giudicare dal curriculum sarebbe andata in Erasmus.

Stesso titolo anche per Il Giornale e per l’Huffington Post che la fa diventare “economista” spiegando poi che la candidata plurilaureata “lavora come staffista al Centro ricerche economiche della Cdu”. (nexquotidiano.it)

 

LASCIA UN COMMENTO