A voce alta, venerdì 28 da Piazza Ferrovia.

0
1644

Venerdi 28 settembre alle ore 18 da piazza ferrovia partirà un corteo che si concluderà a Lungomare nella piazzetta del Bar Nettuno. L’iniziativa A VOCE ALTA – contro la deriva antiumanitaria, per i valori della Costituzione, per la Democrazia, per la Solidarietà – è stata promossa e organizzata da un larghissimo arco di forze politiche, associative, sindacali e “supportata” da un appello firmato da decine di docenti universitari aderendo a un documento redatto da alcuni. La nostra associazione, MEMORIA IN MOVIMENTO, in modo convinto da subito ha aderito e messo a disposizione le pochissime risorse umane, economiche e organizzativa per la riuscita dell’iniziativa. Alla fine del corteo ci saranno interventi di:

 

Ubaldo Baldi, Anpi e Anppia;

 

Camillo Rocchino, studente del Focaccia;

 

Sara Mantimir, mediatrice culturale;

 

Francesco Napoli, arci gay

 

don Pietro Mari, sacerdote

 

Giuseppe Cacciatore, professore emerito

 

 

LASCIA UN COMMENTO