Tornano le Corti dell’Arte, da venerdì 9 a Cava.

0
193
Babazar.it le grandi marche abbigliamento donna con il 60% di sconto

Un itinerario artistico che attraversa diverse esperienze musicali del mondo, dalle Americhe all’Estremo Oriente, è l’affascinante proposta del 32esimo festival “Le Corti dell’Arte”, dal 9 al 31 agosto al centro storico di Cava de’ Tirreni. Spaziando dal jazz alla classica, dalla lirica al tango, fino ad inconsuete melodie coreane, torna l’atteso festival organizzato dall’Accademia musicale Jacopo Napoli” e diretto dal maestro Giuliano Cavaliere, con la conduzione di Eufemia Filoselli, il contributo del Comune di Cava de’ Tirreni ed il patrocinio della Regione Campania.

Dopo aver ospitato in cartellone Fabrizio Bosso e Javier Girotto in “Latin Mood”, evento prodotto da “Il Moro”, il festival si apre venerdì 9 agosto, nella corte del Teatro Comunale al Complesso di San Giovanni, con la prima esecuzione assoluta di “Io Sherazade”. Si tratta della straordinaria trascrizione di Nicola Hansalick Samale, per due pianoforti a 4 mani e percussioni, della Suite sinfonica op.35 da “Le mille e una notte” composta da Rimskij Korsakov (ore 21, posto unico 10 euro). Un evento di alto spessore artistico e dalle suggestioni esotiche, uno spettacolo tra musica ed immagini che impegnerà il gruppo “La Quarta Giusta”, formato da Imma Battista, Tiziana Silvestri, Massimo Trotta e Rosalba Vestini (pianoforti), con Gerardo Zitarosa (percussioni), tutti docenti del Conservatorio di Musica “Martucci” di Salerno, per la regia e l’ideazione video di Renata Fusco, l’allestimento scenico di Temprart, la realizzazione video di Giovanni Noviello. L’utilizzo del pianoforte come strumento completo, in una forma cameristica inusuale, ha dato vita al progetto.

 

Segna, invece, il debutto europeo dell’ensemble sudcoreano “Sotto Voce”, l’appuntamento successivo (20 agosto) nella stessa cornice storica del Complesso di San Giovanni, dove Jisuk Kim (soprano), Jinsun Jang (violino), Dong Namgung (violoncello), e Misun Han (piano), si esprimeranno in un repertorio prevalentemente barocco, per congedarsi con una selezione di tradizionali lieder coreani (ore 21, posto unico 10 euro). Spazio alla solidarietà con il concerto “Note donate”, il 23 agosto nell’antica corte dell’Ospedale Santa Maria dell’Olmo, con i solisti del laboratorio lirico “Jacopo Napoli” accompagnati al pianoforte da Luigi Maresca (ore 21, ingresso per invito). Nato dall’incontro tra musicisti argentini e italiani, il rinomato Cuartetango Ensemble si esibirà il 24 agosto nel Giardino delle Clarisse del Complesso di San Giovanni, con i ballerini Marcelo Alvarez e Sabrina Amato (ore 21, posto unico 10 euro).

 

Due prestigiosi artisti albanesi, il violinista Klaidi Sahatçi e la pianista Merita Rexha Tershana, saranno protagonisti il 26 agosto nella corte del Teatro Comunale, con pagine di Grieg, Saint-Saens e Brahms (ore 21, posto unico 10 euro). Il grande jazz torna a “Le Corti dell’Arte”, in collaborazione con “Il Moro”, con l’atteso omaggio di Joe Barbieri a Billie Holiday. In “Dear Billie…” l’acclamato chitarrista e cantante sarà di scena con musicisti d’eccezione come Gabriele Mirabassi (clarinetto), Pietro Lussu (pianoforte) e Luca Bulgarelli (contrabbasso), il 29 agosto nel Giardino delle Clarisse (ore 21, posto unico 15 euro).

 

Non mancheranno i “Concerti aperitivo” (domenica 18 e domenica 25 agosto, ore 11.30) a Palazzo di Città, e gli appuntamenti di “Corsi in Corte” (dal 18 al 31 agosto, nella sala convegni del Complesso di San Giovanni). Queste due sezioni musicali, ad ingresso libero, coinvolgeranno i talenti partecipanti ai Corsi di perfezionamento dell’Accademia “Jacopo Napoli”, ormai di fama internazionale e quindi preziosa occasione di promozione della città metelliana anche all’estero. Arriveranno, infatti, da Argentina, Grecia, Albania, Svizzera, Inghilterra, Svezia, Corea del Sud e Giappone, oltre che da tutta Italia, i musicisti che hanno scelto le masterclass di Cava per perfezionare i propri studi.

 

I biglietti dei concerti sono acquistabili in prevendita presso l’edicola “Al Borgo” (corso Umberto I, 81) e presso la caffetteria San Fransao (piazza San Francesco).

 

            www.jacoponapoli.it                 facebook.com/AccademiaMusicaleJacopoNapoli     

LASCIA UN COMMENTO