Torna la Notte Bianca a Salerno, 27 e 28 lugliio a cura del Cidec.

0
525

Due giornate dedicate al divertimento, alla buona musica e soprattutto allo Shopping, sono le prerogative della IX Edizione della “Notte Bianca Week-End 2019” che si svolgerà nei giorni 27 e 28 Luglio p.v.

La Manifestazione si articolerà in due serate, la prima Sabato 27 Luglio p.v., riguarderà la Zona Orientale della Città, dove saranno allestiti tre palchi: P.zza Monsignor Grasso a Mercatello, P.zza della Libertà a Pastena e P.zza G. Camillo Gloriosi a Torrione, mentre in Via Ventimiglia, Via Madonna di Fatima, Via VI Settembre 1860 e nei giardini di Villa Carrara, non mancheranno animazioni.

Domenica 28 Luglio p.v., riguarderà il Centro Storico di Salerno, dove a P.zza Portanova verrà allestito un palco. A breve si conosceranno i nomi degli Artisti che si alterneranno con le loro performance, nella “Notte Bianca Week-End Salerno 2019”.

Quest’anno, i riflettori saranno puntati su “Villa Carrara”  che venne edificata già nel XVIII secolo per iniziativa della famiglia Carrara e comprendeva anche un grande parco che si estendeva fino alla riva del mare. Come citato da Giacomo Casanova nelle sue opere, in villa i Carrara ospitarono più volte Carlo III di Spagna, l’allora re di Napoli e Sicilia, che vi soggiornava nei suoi trasferimenti nella casina di caccia di Persano.

Sarà allestita per l’occasione nei giorni 26 – 27 e 28 Luglio 2019  una mostra del Maestro Giuseppe Bosich,  Pittore, incisore e scultore. Bosich nasce a Tempio Pausania (SS) il 15 maggio 1945. Autodidatta, vive e lavora a Ghilarza (Sardegna).

E’ annualmente quotato in tutti cataloghi nazionali d’Arte. Sue opere sono state battute alla Brerarte e Finarte di Milano.

Non mancherà il “Premo della Notte Bianca Week-End Salerno 2019”, dedicato all’Artista “Luciano Schiavone” ed istituito sin dal 2013. Il premio, suddiviso in due sezioni: New Generation e Special  Awards  è destinato, quale riconoscimento, ad Artisti salernitani che si sono contraddistinti nel campo dello spettacolo, della cultura, dell’arte, delle professioni e dello sport nel panorama nazionale ed internazionale. Inoltre, sarà assegnato per il quinto anno consecutivo anche il Premio “Andrea Carrano” imprenditore alberghiero di Ravello.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here