Provincia, "Management delle Amministrazioni Pubbliche", l'assessore Mancusi consegna attestati a 21 funzionari di Palazzo S. Agostino.

0
73

Mercoledì 16 aprile u.s., nel Salone Bottiglieri di Palazzo S. Agostino, si è svolta la cerimonia di consegna a 21 funzionari dell’Ente dell’attestato di perfezionamento del corso di formazione “MAP-Management delle Amministrazioni Pubbliche”.

Organizzato dalla Provincia di Salerno, in collaborazione con la Scuola di Direzione Aziendale dell’Università Bocconi, SDA, il corso ha avuto durata biennale ed è stato finalizzato all’acquisizione di competenze specifiche di management per migliorare la qualità dell’attività amministrativa.

“Abbiamo raggiunto l’obiettivo di garantire ai nostri funzionari un’opportunità formativa unica e di altissima qualità, nella convinzione che essi sono le leve del vero miglioramento della pubblica amministrazione – ha dichiarato Mancusi – E saremo vigili anche nell’immediato futuro, con lo scopo di tutelare al meglio le professionalità della Provincia di Salerno nella fase delicata e ancora assai incerta dell’attuazione della legge di riforma Delrio”.

“I nostri funzionari rappresentano le risorse umane che l’Ente ha a disposizione per promuovere un cambiamento della P.A. e per garantire un’elevata qualità dei prodotti e dei servizi offerti ai cittadini. – così il direttore Generale Castaldo -È in questa ottica che il corso è stato realizzato ed ha rappresentato un momento fondamentale per assicurare la loro formazione culturale e professionale”

Alla presenza del Direttore Generale Ciro Castaldo e del Segretario Generale Antonio Fraire, hanno ricevuto l’attestato di perfezionamento MAP i funzionari: Chiara Citarella, Annalisa Del Pozzo, Ivonne De Notaris, Mario De Rosa, Barbara Esposito, Annapaola Fortunato, Lucia Giorgio, Francesco Guida, Nicola Lambiase, Francesco Peduto, Alfonso Pisani, Marianna Provenza, Luciano Ragazzi, Sabato Raimo, Maria Laura Rega, Gianfranco Risi, Marco Sessa, Francesco Tedesco, Vincenzo Vanacore, Nicola Vitolo, Francesco Zollo.

LASCIA UN COMMENTO