Padula premia l’Avv. Salvatore Memoli.

0
743

di Enrico Marotta

Salvatore Memoli, più volte consigliere al comune di Salerno ed in Provincia, esponente di spicco della DC, docente, avvocato e dirigente di numerose aziende pubbliche del salernitano, riceve a Padula, nella Chiesa Madre di S.Michele, il premio per l’impegno politico e per la cultura dal suo ex Liceo “C.Pisacane” alla presenza degli studenti e del Vescovo della diocesi di Teggiano-Policastro, Mons. Antonio De Luca. “Sono grato e riconoscente alla comunità scolastica che mi ha dato i suoi insegnamenti che ho seguito per tutta la vita” le parole commosse dell’avv. Memoli, da sempre vicino alla comunità di Padula e rara espressione luminosa di buona politica in tutta la provincia di Salerno per circa un trentennio.

Tra i premiati figurano anche Imparato, sindaco di Padula ed Accetta Sindaco di Monte San Giacomo e Presidente della Comunità Montana. Quella dell’avv. Memoli è una testimonianza luminosa di impegno per il rilancio culturale ed economico di tutta la provincia di Salerno che lo ha condotto per quasi un trentennio di attività politica e civile, dentro e fuori le istituzioni. Ha saputo coniugare la politica dei meriti a quella dei bisogni senza dimenticare né gli uni né gli altri nella pratica quotidiana. Non è certamente un premio di fine carriera per l’avv. Memoli che ora dopo aver lasciato la dirigenza dell’ACI Salerno è impegnato al livello diplomatico nella cura dei rapporti tra Italia e Tunisia. Un importante lavoro che può certamente rafforzare la posizione del nostro Paese nell’area mediterranea con maggiori possibilità di crescita per le imprese del Mezzogiorno.

LASCIA UN COMMENTO