Nick The Nightfly live al Moro di Cava venerdì 27.

0
109

Nu-soul e pop, contemporary jazz, world music e new age. NICK THE NIGHTFLY 5et, la storica ed inconfondibile voce delle Monte Carlo Nights, il dj e cantante scozzese, che si è esibito con i più prestigiosi nomi del panorama jazz mondiale, venerdì 27 novembre, è pronto a dedicare al pubblico del Risto Pub Il Moro di Cava de’ Tirreni (Sa) un raffinato concerto di grande impatto emotivo.

Ospite della rassegna MoroInJazz che si avvale della direzione artistica di Gaetano Lambiase, il crooner scozzese, Nick The Nightfly produttore, musicista e direttore artistico del Blue Note di Milano che conduce da oltre 20 anni Monte Carlo Nights, il primo programma radiofonico di nuove musiche e tendenze, presenterà un vasto repertorio di musiche e testi da lui interamente composti con arrangiamenti del suo quintetto.

Sul palcoscenico del locale del Borgo Scacciaventi, venerdì 27 novembre a partire dalle ore 22.00 spazierà dal lavoro discografico “Nice One” sino ai brani inediti che faranno parte del nuovo disco in prossima uscita, accompagnato da formazione jazz strepitosa composta da Amedeo Ariano alla batteria (da vari anni presente sulla scena romana e considerato dal pubblico e dalla critica uno tra i migliori batteristi italiani di jazz), Francesco Puglisi (al contrabbasso uno dei sideman più richiesti), Claudio Colasazza al pianoforte (vero talento della scena jazzistica nazionale), Jerry Popolo al sax (tra i più originali sassofonisti italiani).

Noto al grande pubblico per essere da oltre 20 anni la storica voce di Radio Monte Carlo con il suo programma “Monte Carlo Nights”, NICK THE NIGHTFLY è anche un affermato cantante, chitarrista e compositore con all’attivo un album da solista (“Don’t forget”), due con la “Monte Carlo Nights Orchestra” (con ospiti prestigiosi come Sarah Jane Morris e Paolo Fresu) e più di 25 compilation dedicate ai grandi classici del jazz. Dal 2003 è direttore artistico del Blue Note di Milano.
FRANCESCO PUGLISI al basso, grande musicista che vanta collaborazioni con artisti internazionali sia jazz come Massimo Urbani, Enrico Rava, Roberto Gatto, Fabrizio Bosso, Gegè Telesforo, Chet Baker, Kenny Clark, Bob Mintzer etc., che pop come Riccardo Cocciante, Laura Pausini, Tony Esposito Patty Pravo, Lucio Dalla, Mia Martini, Rossana Casale, Renzo Arbore, Fabio Concato, Ornella Vanoni, Anna Oxa, Mango.
AMEDEO ARIANO, straordinario batterista salernitano. Ha all’attivo un’intensa attività concertistica con musicisti del calibro di Johnny Griffin, James Moody, George Coleman, Bireli Lagrene, Mike Mainieri, Stefano Di Battista, Tony Scott ed altri. Dal 1998 è il batterista di Sergio Cammariere. Ha suonato con Renzo Arbore a Rai International.Memorabile è il concerto al Teatro dell’Opera di Vienna con Lucio Dalla.
JERRY POPOLO al sax, considerato uno dei più rinomati sassofonisti italiani. Ha all’attivo collaborazioni con grandi jazzisti come Tony Scott, Kenny Barron, Steve Grossmann, Giovanni Amato, Dario Deidda, Flavio Boltro, Joy Garrison, Stefano DiBattista, Gianluca Renzi, Amedeo Ariano, Carl Allen, Fabrizio Bosso, JulianOliver Mazzariello, Michel Petrucciani, Roberto Gatto, Maurizio, Franco Cerri, Tom Harrell, Peter Erskine, Richard Galliano, Nick the nigthfly, Bob Mintzer, Marco Panascia e molti altri musicisti. Nell’ambito della pop music ha inciso e partecipato a tour accompagnando diversi artisti tra i quali: Andrea Bocelli, Buddy Miles, Enzo Avitabile, Loredana Bertè, Gerardina Trovato, Mango, Loretta Goggi, Gigi D’alessio, Renzo Arbore, Dionne Warwick, Stefano Palatresi, Claudio Mattone, Sergio Cammariere, Tullio DePiscopo, Antonello Venditti, James Senese, Renato Zero, Jenny B.
CLAUDIO COLASAZZA al pianoforte, a Messina, ha studiato al Conservatorio “NICCOLO’ PICCINNI” di Bari per alcuni anni, dedicandosi in seguito al JAZZ ed alla musica moderna.
Compositore, realizza musiche di vario genere (jazzistico, melodico, etc.).
E’ stato vincitore per due anni consecutivi di borse di studio ai corsi di perfezionamento di SIENA JAZZ (3° livello) come migliore pianista. COLLABORAZIONI: Lou Blackburne, Joy Garrison, Tony Scott, Ralph Moore, Etta Jones, Houston Person, Mark Murphy, Steve Potts, Renato Zero, Giorgia, Trombe Rosse (Massimo Nunzi), Gianluca Guidi, Walter Martino, Massimo Urbani, Daniela Velli, Giorgio Rosciglione, Marco Fratini, Stefano Di Battista, Aldo Bassi, Rosario Giuliani, Francesco Puglisi, Remo Silvestro, Gegé Munari, Lello Panico, Pietro e Pino Jodice, Amedeo Ariano, Dario e Sandro Deidda, Enzo Scoppa, Eddy Palermo, Elvio Ghigliordini, Marcello Rosa, Nunzio Rotondo, Lucio Dalla, Nicky Nicolai, Nicola Arigliano, Lino Patruno, Maurizio Giammarco, etc.

Il prossimo appuntamento di venerdì 4 dicembre sarà tutto dedicato al gospel & jazz con SHAWNN MONTEIRO guest Daniele Scannapieco. La nota interprete, figlia del grande musicista Jimmy Woode, contrabbassista di Duke Ellington, erede e portavoce della tradizione jazzistica americana sarà accompagnata da Walter Ricci Voce, Antonio Capasso Organo Hammond, Elio Coppola Batteria, Daniele Scannapieco Sax.

Per info e prenotazioni concerti 089 4456352 _ 340 3939561

LASCIA UN COMMENTO