Le nuove risorse per lo sviluppo degli Enti e delle Associazioni – Convegno a Salerno

0
30

VENERDI’ 4 APRILE 2014 (17.30-20.00) AUDITORIUM AZIENDA DEL GAS SALERNO

LE NUOVE RISORSE PER LO SVILUPPO DEGLI ENTI E DELLE ASSOCIAZIONI

Bilancio partecipato, Fondi europei, Crowd funding e Fundraising.

Convegno promosso con il Patrocinio morale di :

Unione Giovani Consulenti del Lavoro di Salerno, Pres. dr. Angelo Di Marco;

F.N.I., FederTerziario Salerno e F.I.S.A.V., FederTerziario Avellino, Pres. Gerardo Di Trolio;

N.F.D., Nuove Frontiere del Diritto, Resp. Scientifico Avv. Federica Federici;

A.G.A.S., Ass. Giovane Avvocatura Salernitana, Pres. Avv. Fabio Moliterno;

Kiwanis Club Principato Citeriore, Pres. dr.ssa Anna Bianchito.

A.V.O., Associaz. Volontari Ospedalieri, Pres. Angelica Di Vece;

Fondazione Sorrisi Onlus, Pres. Davide Dell’Aquila;

Associazione Saremo Alberi, Pres. Vincenzo Aliberti

  Finalità: informazioni finanziarie a vantaggio di enti, associazioni e start-up innovative.

Il Convegno nasce dall’esigenza d’informare le realtà associative pubbliche e private del salernitano sulle opportunità di reperimento e accesso a fondi di diversa natura allo scopo di configurare “buone prassi” per la crescita sociale ed economica della città di Salerno. A fronte, infatti, della difficoltà o impossibilità di raccolta fondi per soggetti giuridici aventi finalità sia profit che no-profit, i relatori renderanno tutti edotti sul cd. Bilancio sociale partecipato degli enti, sui Fondi europei, sul Crowd funding e sul Fundraising. Il Crowd funding, in effetti, è a vantaggio delle sole start-up innovative che, come tali, svolgono essenzialmente attività tecnico-scientifica ma pur sempre a scopo di lucro. Riguardo poi ai Fondi europei, a prescindere dall’attribuzione degli stessi ad aziende con diverso scopo sociale, essi dovrebbero essere concessi in ossequio alle nuove indicazioni dell’U.E. per la Nuova Programmazione economica 2014-2020 che prevede l’incentivazione di progetti comuni e soprattutto coordinati fra loro a differenza della precedente e claudicante Legge Obiettivo italiana.

■ Organizzazione:

○ Durata interventi dei relatori: 10, max 15 min. cadauno;

○ Durata interventi di saluto: max 5 min. per c.a.;

  Ambito di operatività :

● Bilancio sociale partecipativo degli enti e dei Comuni della Provincia di Salerno;

● Le nuove strategie per la Programmazione economica U.E. 2014-2020;

● Finanziamenti europei per il Mezzogiorno e loro accessibilità;

● Crowd funding e Fundraising, per no-profit e start-up innovative e loro accessibilità;

● Progettazione per enti e associazioni;

Moderano: Pres. S.P.C., Guglielmo La Pastina e Vice-Pres. S.P.C., avv.p. Alessandro Campagnuolo.

  Relatori :

I PARTESui presupposti fondamentali della tematica:

− Bilancio sociale partecipativo – Ordinario Diritto della Cooperazione, già Ordinario in Diritto Commerciale ed altri insegnamenti della Facoltà di Giurisprudenza, Unisa, Prof. Giovanni Capo;

− Le nuove strategie per la Programmazione U.E. 2014-2020 – Docente di Diritto Processuale Europeo e Internazionale, Unisa, Prof.  Francesco Buonomenna;

II PARTEDalla teoria alla pratica:                     

− Finanziamenti Europei e Pubblici – Grent Project Managment, dr.ssa  Luciana M. Ranieri;

− Crowd funding – Pres. Pharma Bullet s.r.l ., Avv. Decio Rinaldi ;

− Fundraising – Raise the Wind, dr.  Raffaele Picilli e DeRew s.r.l., Pres. Roberto Esposito;

■  Interventi programmati :

– Consigliere Regionale Campania, On. Anna Petrone;

– Sindaco di Rofrano, Toni Viterale;

– Sindaco di Pollica, Stefano Pisani;

– Sindaco di Piaggine, Guglielmo Vairo;

– Sindaco di Minori, Andrea Reale;

– Consigliere Fondazione CA.RI.SAL., dr. Rosario Peduto;

– Presidente UGCDL Salerno, dr. Angelo Di Marco;

– Presidente FNI, FederTerziario Salerno e FISAV, FederTerziario Avellino, dr. Gerardo Di Trolio

– Delegato alla P.I. e all’Innovaz. tecnologica del Comune di Baronissi, dr. Commercialista Enrico Rocco;

Interventi non programmati e dibattito finale.

LASCIA UN COMMENTO