La Nona Ora, Maurizio Ponticello venerdì 7 alla Libreria Feltrinelli di Salerno.

0
38

«Gli occhi sbarrati scrutarono il buio e continuarono a vedere lingue di fuoco. Un avvampare senza senso che le faceva friggere le carni. Guizzi rossi, gialli, pieni di lucciole incandescenti spinte da un fresco vento dell’est, le ruotavano sul viso. E mordevano. L’oscurità era immobile come il silenzio intorno, che fu strappato da un urlo lacerante. A squarciagola. Di dolore, ma di quel dolore che viene da dentro, molto più che del ribollire della pelle e del sangue. Il dolore che segue il terrore».

 

Ritorna l’autore del best seller Misteri, segreti e storie insolite di Napoli. Maurizio Ponticello questa volta si cimenta in un thriller al cardiopalma, il romanzo La nona ora (Edizione Bietti, Milano), che sarà presentato a Salerno venerdì 7 febbraio alle ore 18 nel megastore La Feltrinelli Libri e Musica di Corso Vittorio Emanuele I, 230 (Salerno).

Il libro è ambientato in una Napoli insolitamente solare, e racconta una storia inquietante dal ritmo incalzante. Silvana, una giovane antropologa, è ossessionata da un oscuro persecutore che tramuta la sua vita in un incubo. Disperata, chiede aiuto all’amico Jax, un ex agente segreto. Nel frattempo, un’organizzazione occulta presenta ai suoi adepti un sofisticato progetto che ha l’obiettivo di spiare e controllare ogni singolo abitante della Terra. Qual è la chiave di collegamento tra la bella e tormentata docente, l’agente Jax, l’Organizzazione e l’aguzzino di Silvana? E che ruolo ha, infine, Giancarlo, l’amico di lei che sembra tessere una trappola mortale?Poteri occulti, manie, fanatismi, integralismi, fobie, femminicidio, stalking, conoscenze arcane e karma s’intrecciano in un thriller ricco di colpi di scena, un inconsueto romanzo di formazione calato in una quotidianità apparentemente fantasiosa, eppure così palese e autentica.

Converseranno con l’autore i giornalisti Piera Carlomagno e Marcello Napoli.

Le letture sono affidate a due talenti, gli attori Brunella Caputo e Andrea Bloise, entrambi della Compagnia del Giullare di Salerno.

Alle ore 21, l’autore sarà l’ospite di Cibo&Parole-A cena con l’autore all’Osteria Canali in via Canali 34 – Salerno.

LASCIA UN COMMENTO