“Giovani musicisti in concerto”, venerdì 28 e sabato 29 al Teatro Comunale di Airola il saggio finale del Liceo “Mille Note”

0
123

Anna Izzo - primo pianoSi esibiranno venerdì 28 e sabato 29 giugno presso il Teatro Comunale di Airola (BN), nell’ambito dell’annuale saggio “Giovani musicisti in concerto”, gli allievi del Liceo Musicale airolano “Mille Note”, diretto dal M° Anna Izzo.

Ad esibirsi nella due giorni piccoli e meno piccoli musicisti in erba, sia singolarmente sia in diverse formazioni, dal duo al trio all’ensemble e alla band. Assai variegato si presenta il programma. Al centro del saggio, ci saranno le esibizioni di musica classica, che, in rapporto al livello di formazione musicale degli allievi, comprendono esecuzioni di pezzi di Albinoni, Bach, Bastien, Beethoven,Bossi, Brahms, Chopin, Clementi,Curci, Debussy, Duncombe, Gillock, Haydn, Japlin, Kulhau, Longo, Martin, Monti, Mozart, Senneville, Splinder, Verdi, Vivaldi, tra i maggiori compositori di ogni tempo e luogo. Ci sarà spazio, inoltre, per un vasto repertorio di musica leggera. Anche in quest’ambito, gli spettatori del doppio concerto di venerdì e sabato potranno apprezzare pezzi di diverso genere:  i canti tradizionali “When the Saints Go Marching In”, “La Paloma” e “La Cucaracha”, “Harder to Breathe” dei Maroon 5, “Con il nastro rosa” di Mogol & Battisti, “La Bamba” di Ritchie Valens, “My Heart Will Go On” di Celine Dion, “Rolling in the Deep” e “Skyfall” di Adele, “Parlami d’amore” dei Negramaro, “Locked Out Of Heaven” di Bruno Mars, “Quello che le donne non dicono” di Fiorella Mannoia, “The Wall” dei Pink Floyd, “Isn’t She Lovely” di Stevie Wonder, “La vita è bella” di Nicola Piovani nella versione per voce cantata da Noa, “Tu vuò fa l’americano” di Renato Carosone, “Somebody to Love” dei Queen, “On Melancholy Hill” dei Gorillaz, “Wipeout” dei New Model Army, “Have You Ever Seen the Rain?” dei Creedence Clearwater Revival, “Caruso” di Lucio Dalla, “YYZ” dei Rush.

Calcheranno il palco del teatro caudino i trombettisti Vincenzo Di Bello e Vincenzo Guida; i pianisti Mario Abbatiello, Alessia Cafasso, Damiano Caponio (anche cantante), Sabrina Casale, Francesca Pia D’Agostino, Elisabetta Del Balzo, Giovanna Del Balzo (anche cantante), Flavia Del Monaco, Salvatore Diglio, Giovanna Falzarano, Giulia Falzarano, Leonardo Falzarano (anche batterista), Lorenzo Falzarano, Maria Pia Falzarano, Paolo Giordano, Ling Long Sheng, Leonardo Luciano, Michele Massaro, Alessandra Mauro, Raffaella Mauro, Katia Meccariello, Vincenzo Melisi, Francesca Mignuolo, Valentina Morgillo, Libera Nuzzo, Samantha Paolo, Pasquale Ruggiero, Adele Russo, Veronica Saccavino, Dolores Silvestro, Benedetta Geppina Simeone, Salvatore Tirino, Michelangelo Vetrella, Carmen Viola, Armando Vitale; i batteristi Pietro Amoriello, Roberto Carfora, Angelo D’Addio, Samuele Farnitano, Raffaele Marino, Luigi Massaro, Gabriele Pace, Silvia Piantadosi, Francesco Viola; il clarinettista Antonio Piscitelli; i cantanti Letizia De Nicolais, Annamaria D’Urzo, Giulia Ferrara, Giuseppe Fuccio (anche chitarrista), Federica Massaro, Raffaella Mauro, Celestina Meccariello, Arianna Minucci, Marialuisa Ragni, Mariavittoria Ruggiero; le violiniste Laura Falzarano (anche cantante), Chiara Grasso, Francesca Crisci; i chitarristi Marco Abate, Alfonso Costetti, Mario De Lucia, Antonio Ferrante, Antonio Giordano, Arianna Montella, Lucia Napolitano, Francesco Piantadosi, Gianfranco Razzano; il tastierista Antonio Di Silvestro.

Alla preparazione degli allievi hanno contribuito docenti qualificati di alcuni tra i più importanti Conservatori ed Accademie d’Italia come Susanna Pescetti (concertista internazionale), Tina Babuscio (professoressa del Conservatorio “Nicola Sala” di Benevento), Luigi Monterossi (già prima tromba del Teatro San Carlo di Napoli), che sono stati affiancati ai docenti interni Nicola D’Apice, Antonio Falzarano, Giovanni Francesca, Giampietro Franco, Angela Musco, Pietro Sparago.

L’esibizione finale degli allievi nel saggio “Giovani musicisti in concerto” chiude l’anno accademico 2012-2013, ricco di successi:  i primi posti riportati dai pianisti al Concorso “Luigi Denza” di Castellammare di Stabio e al Concorso Pianistico Internazionale “Vietri sul Mare – Costa Amalfitana”,  l’organizzazione del V Concorso Nazionale di Esecuzione “Città di Airola”, con la partecipazione di centinaia di musicisti da tutta l’Italia e l’allestimento di vari concerti nelle scuole del comprensorio.

Il Liceo Musicale “Mille Note”si è inoltre avvalso della collaborazione di Mario Tirino, addetto stampa dell’ente musicale sannita, e di Flavia Mataluni per la consulenza esterna.

LASCIA UN COMMENTO