Franco Di Mare incontra gli studenti dell’ISISS “E.Corbino” di Contursi Terme.

0
132

La presentazione del nuovo romanzo di Franco Di mare è stata l’occasione per un confronto a tutto campo con gli studenti dell’ISISS “E. Corbino” di Contursi Terme.

La disfida dei due ristoratori protagonisti del Teorema del Babà ha offerto il “pretesto” per affrontare il tema della acquisizione della conoscenza sia attraverso canali tradizionali, quale è appunto la lettura di un libro, che attraverso i nuovi strumenti multimediali.

La platea dei giovani ha stimolato il noto giornalista ad intavolare un colloquio sull’importanza della lettura del testo cartaceo, quale “corazza” per affrontare le sfide della vita e i processi di innovazione che caratterizzano il nostro tempo.

Con la chiarezza che è propria dello scrittore Franco Di Mare il messaggio è stato presentato ai giovani avvalendosi di similitudini tratte dal mondo marino. La spigola, come curiositas, per suscitare nei ragazzi l’interesse per la lettura. Una interrelazione vivace con i giovani ha caratterizzato la presentazione del romanzo, la cui trama è scaturita via via dalle domande poste dai discenti.

Non è mancato un accenno alle problematiche dell’attualità, in particolar modo gli studenti hanno richiesto il pensiero di chi nel recente passato ha avuto modo di osservare da vicino gli scenari di guerra.

L’incontro, moderato da Anna Galdi una delle docenti responsabili della Biblioteca dell’Istituto, introdotto dalla Dirigente Scolastica Mariarosaria Cascio e da Gerardo Sano dirigente del CCEP UNLA Contursi Terme, ente coorganizzatore dell’evento, ha visto la partecipazione del Sindaco di Contursi Terme Graziano Lardo che ha voluto testimoniare l’amicizia della comunità al giornalista scrittore per la sua costante presenza nella cittadina termale con la consegna di una targa.

G.S.

LASCIA UN COMMENTO