Festa Di Sapori Per i bambini del Burkina Faso a San Mango

0
68

72474185La Parrocchia dei Santi Nicola e Matteo di San Mango Piemonte (Sa) e l’Associazione Sorrisi Sparsi di Sordina (Sa) organizzano il 22 – 23 – 24 agosto l’iniziativa ARMONIE PER L’AFRICA, tre serate di beneficenza per il progetto parrocchiale “La scuola del sorriso” di Burkina Faso – Africa.

Ogni sera a partire dalle ore 20.30 a San Mango Piemonte (Sa), dinanzi alla Chiesa Madre di Santa Maria in piazza Iacopo San Nazaro, musica e animazione degustando  le specialità della “Sagra dello sfizio”, con l’intero incasso delle serate devoluto in beneficenza. Un’occasione preziosa per contribuire con momenti di sano divertimento ad una nobile causa: assicurare ai bambini africani un pasto ed andare a scuola.

Dal 2010 ad oggi grazie al progetto “La Scuola del Sorriso” sostenuto da don Luigi Pierri, parroco della Parrocchia dei Santi Nicola e Matteo in San Mango Piemonte e Sordina (Sa) sono stati adottati centinaia di  bambini di scuola materna, attrezzature per la scuola e la mensa, è stato realizzato un pozzo di acqua potabile nonché un gruppo elettrogeno per la produzione di corrente. Per ogni bambino servono solo 70 euro all’anno. Dal gennaio 2011 al gennaio 2012 i bambini da 56 sono arrivati a 155, altri 145 nel 2013 e le offerte per le adozioni da 9 mila euro del gennaio 2011 sono arrivate a 15 mila nel 2012 e 20 mila euro nel 2013 grazie alla generosità di tante persone che sostengono e condividono questo progetto. Nel gennaio 2011 è nata l’associazione Sorrisi Sparsi che ha come scopo quello di sostenere il progetto della Scuola del Sorriso e quello di attivarsi per promuovere iniziative rivolte al mondo della disabilità.

Parallelamente alla Scuola del Sorriso, sono state realizzate anche altre opere: una scuola di cucito per le ragazze che scappano dalle loro famiglie per non cedere a matrimoni forzati (ragazze di 14 anni costrette a sposare uomini di 70 anni. Va anche sottolineato con attenzione l’aiuto al lebbrosario. Don Luigi Pierri ogni anno si reca in Africa, entrando in contatto con grandi e piccoli e portando un aiuto economico che serve a lenire le loro piaghe. Un’esperienza unica. Adottate tre ragazze che diventeranno suore camilliane, assicurato un sostegno economico al lebbrosario della capitale Ouagadougou, un asino ed i letti per i missionari del villaggio nonché delle macchine per cucire a due ragazze per permettere loro di lavorare.

Tutte le offerte raccolte sono infatti portate personalmente in Burkina Faso da Don Luigi Pierri, senza passaggi di mano e per controllare che tutto alla Scuola del Sorriso funzioni alla perfezione. A gennaio 2014 ci ritornerà troverà altri bambini a cui donare un sorriso…

LASCIA UN COMMENTO