Estro, la compagnia di Emanuel Gat al Ravello Festival.

0
66

Foto ufficiale ProveGATDopo ferragosto il Ravello Festival aggiunge gli ultimi tasselli al mosaico delle residenze laboratorio avviato con grande successo da Dimitris Papaioannou.

Mercoledì 17 agosto (ore 19) a salire sul Belvedere di Villa Rufolo sarà l’israeliano Emanuel Gat che ritorna in Campania con “Estro“, progetto che a Ravello verrà presentato per la prima volta. A dare vita a questa nuova coreografia, undici danzatori campani selezionati dallo stesso Gat. La forte tradizione della danza contemporanea, da decenni fiorente in regione, ha fatto si che Emanuel Gat trovasse subito una sinergia unica e coinvolgente con questi giovani talentuosi danzatori del territorio.

Questa esperienza rientra nel progetto “Abballamm” ideato dal direttore artistico Laura Valente e coordinato da Emma Cianchi e Gennaro Cimmino. “Estro esperimenta processi coreografici accelerati inerenti, connessi e generati dal loro contesto immediato, tempo, spazio e danzatori coinvolti. – spiega Emanuel Gat – Di qui emerge un sistema che rappresenta numerose idee e indagini e che prende forma in corso d’opera. Un flusso esplosivo di incontri individuali e di dinamiche di gruppo”. www.ravellofestival.com. Info e biglietteria 089 858422

 

Mercoledì 17 agosto
Belvedere di Villa Rufolo, ore 19.00
Progetto speciale / residenza laboratorio Ravello Festival con Emanuel Gat
Estro, coreografie Emanuel Gat 
Musiche: Awir Leon
Coordinamento Emma Cianchi e Gennaro Cimmino
ITALIA/FRANCIA/ISRAELE
Prima assoluta
Posto unico € 15

Performer
Maria Anzivino

Sabatino Ercole

Valeria Famularo

Roberta Ferrara

Flavio Ferruzzi

Tonia Laterza

Sara Lupoli

Marianna Moccia

Antonio Nicatsro

Claudio Pisa

Armando Rossi

LASCIA UN COMMENTO