Danzamaremito, ad Ascea la VII Edizione dal 24 al 31 agosto.

0
35

Foto DanzamaremitoUna manifestazione attenta alla qualità, al prestigio del corpo docente, e ad una scrupolosa ripartizione dei livelli di studio per età e preparazione. Questi i caratteri distintivi di Danzamaremito, stage internazionale realizzato con il patrocinio della Provincia di Salerno e del Comune di Ascea, main sponsor Deha, ed organizzato dall’Associazione Culturale Ala Promozione delle Arti di Salerno.

L’evento, giunto alla VIII edizione, si svolgerà presso il villaggio Olimpia di Ascea Marina dal 24 al 31 agosto. L’appuntamento, ormai molto atteso dagli amanti della danza, ha ospitato negli anni i più famosi maestri, dal padre della danza jazz, Matt Mattox, all’etoile internazionale Liliana Cosi, dalla danzatrice dell’Alvin Ailey Dance Company Theresa Ruth Howard, alla maitre de ballet Alessandra Celentano, e tantissimi altri ancora. Un excursus preziosissimo di docenti che di anno in anno non ha mai deluso le aspettative dei partecipanti, costantemente in attesa della loro vacanza studio con i loro insegnanti – idolo.

LA NOVITÀ DELLA VIII EDIZIONE E per premiare proprio questa costanza, la direzione artistica di Danzamaremito ha deciso quest’anno di offrire un’innovazione prestigiosa: ospiterà la Scuola di Ballo più antica d’Italia, quella del Teatro di San Carlo di Napoli, per diffondere e far conoscere la tecnica e lo stile di questa importante istituzione, consentendo agli allievi di studiare con i suoi Maestri per un’intera settimana. Una collaborazione questa che segna un’importante svolta nella storia dello stage, che fa di Danzamaremito un evento nell’evento, diventando Campus anche per gli allievi della Scuola del Massimo Partenopeo che potranno venire a studiare sia con il loro Maestri per la Danza Classica che con gli altri docenti, rappresentanti di altre tecniche presenti all’evento. Tutto pronto il confronto: nella stupenda cornice della zona archeologica di Velia, nel cuore della costiera cilentana, tra il blu del Mar Tirreno e il verde del Parco Nazionale del Cilento, la danza si offre come materia di studio, ma anche di arricchimento interiore per i tanti allievi provenienti da tutta Italia.
Sarà forse per questo che l’edizione 2014 del campus estivo dedicato alla danza ha già registrato un boom di partecipanti, un numero elevato che sbalordisce piacevolmente per la provenienza degli iscritti. Tra minorenni e maggiorenni, e qualche puntatina dall’estero, approdano ad Ascea per Danzamaremito, giovani danzatori del Piemonte, Lombardia, Emila Romagna, Toscana, Lazio, Calabria, Puglia, conferma tangibile di un happening entrato di diritto tra i più prestigiosi del settore. La Campania aderisce con un timido 30% sul totale dei danzatori.

IL FORMAT Punto di forza dell’evento è il suo claim. Gli stagisti vivono per una settimana nello splendido Villaggio Olimpia di Ascea Marina dividendosi tra le lezioni con i prestigiosi Maestri dello stage e momenti di relax, mare, divertimento, confrontandosi tra loro, stringendo nuove amicizie e vivendo a stretto contatto con i Maestri anche al di fuori delle lezioni, quindi anche un campus all’insegna del divertimento e della amicizia. Un’opportunità anche per la località dove convergono personalità della cultura e dello spettacolo, nonché un gran numero accompagnatori, contribuendo notevolmente all’economia del turismo estivo.

GLI INSEGNANTI OSPITI Per la prima volta, e per un’intera settimana, i partecipanti avranno la possibilità di studiare con Martha Iris Fernandez, docente della Scuola di Ballo del Teatro di San Carlo e Vice Direttore della Scuola Nazionale del Balletto di Cuba, e Antonina Randazzo, docente della Scuola di Ballo del Teatro di San Carlo e Maitre de Ballet. Per la danza jazz, confermata la partecipazione di due dei più prestigiosi esponenti del settore: M.me Martine Mattox, docente Matt Mattox Art Tecnique Free Style (Perpignan, Francia) e Gianin Loringett, Direttore Compagnia e Centro Professionale Off Jazz (Nizza, Francia). Spazio anche alla danza contemporanea con il coreografo Mauro Astolfi, Direttore Artistico Spellbound Contemporary Ballet e Direttore Dipartimento Danza Contemporanea Daf Dance Arts Faculty. Infine ritorneranno anche le lezioni di Riequilibrio Posturale per danzatori®, metodologia innovativa nata proprio con Danzamaremito, a cura della dott.ssa Annamaria Salzano, che mira alla tutela dell’integrità fisica dei danzatori, al miglioramento delle loro prestazioni e alla prevenzione dei traumi.

CHI È E COSA FA ALA L’Associazione Culturale contribuisce alla diffusione, alla conoscenza, all’insegnamento e alla pratica della danza, sia a livello dilettantistico che professionale ed in tutte le sue manifestazioni e discipline. Produce e realizza con continuità progetti mirati alla divulgazione e alla formazione nel campo della danza, del teatro, e dello spettacolo in genere. Tali progetti si articolano in stage, seminari, laboratori, spettacoli, con riguardo anche all’uso di nuove metodologie e alle interazioni con altri linguaggi dello spettacolo. Dietro Ala ci sono: Amalia Salzano, docente e coreografa, presidente AIDAF-Federdanza AGIS; presidente dell’Associazione ALA, presidente dell’Ass.Regionale Artèca, Promozione e Diffusione Arte Campana; Adriana Cava, Direttrice della Compagnia Jazz Ballet di Torino; Loredana Errico, Direttrice Associazione L’Aquila Danza e presidente Associazione Regionale Abruzzo Danza.

INFO UTILI Associazione ALA- Promozione delle Arti – Via La Mennolella 111, 84126 – Salerno tel. 339 2811386; 333 1294829; danzamaremito@libero.it; danzamaremito@libero.it.

LASCIA UN COMMENTO