Binari Comici, rassegna di teatro amatoriale al Parco del Dopolavoro Ferroviario.

0
101

bin com esParte domani sera la seconda edizione di Binari Comici, rassegna di teatro amatoriale, promossa e curata dalla Compagnia I Pappici con lo straordinario supporto del Dopolavoro Ferroviario di Salerno ed il patrocinio del comune di Salerno.

Ed è proprio nel parco del Dopolavoro Ferroviario, presieduta ormai già da qualche anno da Francesco Cicalese, forte sostenitore delle politiche di aggregazione, che nelle calde sere estive si potranno ammirare gli spettacoli messi in scena da compagnie provenienti da tutta la provincia e non solo.

In partenza sul primo binario della comicità la compagnia TEMPO e MEMORIA di Polla, che venerdì 8, alle ore 21 rallegrerà il pubblico con un classico della risata partenopea “O’ Scarfalietto” di Eduardo Scarpetta. Sabato 9, invece, saliranno in scena gli attori del TEATRO DELLA CRUSCA di Baronissi, con l’opera “INPS – Inganni Napoletani Per Sopravvivere”, scritta dalle nuove firme della comicità Eva De Rosa e Massimo Canzano, giocata su vizi e virtù del popolo campano.

Gli spettacoli riprenderanno il 15 luglio con la compagnia “I Ragazzi di San Rocco”, di Sala Consilina, con l’atto unico “Il ClonS”, esilarante commedia degli equivoci, dal taglio scattante e veloce.

Il 16 luglio è la volta di “Camomilla a Colazione”, compagnia teatrale di Visciano (NA), con l’opera “Je suis l’Autre”, allegra, dissacrante, in cui i ruoli si invertono e capovolgono continuamente. A seguire, la sera successiva, il 17 luglio, sale sul palco la compagnia Samarcanda, di Battipaglia, che delizierà il pubblico con una delle opere più suggestive di Eduardo De Filippo, “Sogno di una notte di mezza sbornia”. Si riparte per l’ultimo fine settimana, il giorno 22, con la Compagnia “IPERCASO” di Montecorvino Rovella che porterà in scena “Buon gioco, Tre assi”, intreccio di situazioni comiche con un finale tutto da scoprire. Il 23 luglio arriva da Capaccio la Compagnia “Il Mosaico” con la pièce “Coppia Aperta… Quasi Spalancata”, di Dario Fo e Franca Rame, una ballata sui luoghi comuni del matrimonio in cui di noi può ben riconoscersi. Chiude la seconda edizione di Binari Comici, la Compagnia Teatrale “I Pappici”, organizzatrice della manifestazione, che dopo ben 7 mesi dal debutto, finalmente rappresenterà a Salerno “Allora ‘O Sparo”, commedia in due atti che andrà in scena il 24 luglio.

LASCIA UN COMMENTO