10000 grazie da Gazzetta Di Salerno.

0
25

Gazzetta di Salerno logoNon ci piacciono le autocelebrazioni. Adagiarsi sugli allori non fa parte della nostra mentalità. Ci sono tuttavia dei momenti in cui i dati, i numeri, per definizione dati freddi, ci obbligano ad un momento di riflessione.

Le analisi dei dati e delle statistiche degli accessi al sito “Gazzetta Di Salerno” testimoniano una crescita costante nel numero delle visite uniche mensili che si è attestato per il mese di ottobre a superare le 10.000 visite uniche al mese, dato che si accinge ad essere confermato per il mese di novembre che non è ancora terminato. Ed una parte considerevole di questi visitatori ritorna sul sito e lo visita più a lungo. Ogni giorno ci sono 350 visitatori che accedono al sito di Gazzetta di Salerno.

Non sono numeri da grande testata nazionale, ma sono numeri comunque significativi. Significativi perché Gazzetta non riceve contributi statali. Significativi perché “Gazzetta” è partita praticamente da zero. Significativi perché Gazzetta fin dall’inizio ha deciso di darsi un taglio editoriale preciso, cioè dedicarsi all’approfondimento ed a quelle notizie che spesso nelle testate, anche online, che seguono la cronaca del quotidiano, non riescono a trovare lo spazio adeguato.

 

Abbiamo deciso di andare a cercare i Sindaci dei piccoli comuni, per tastare direttamente il polso del rapporto tra cittadini ed istituzioni laddove il Sindaco fa le veci della Provincia, della Regione e del Governo Centrale. Abbiamo deciso di raccontare i cambiamenti in atto nella scuola, nel mondo delle professioni, nelle politiche ambientali. Abbiamo deciso di aprire una finestra sull’Europa e sulle opportunità che l’UE offre. Abbiamo dato risalto ad un fronte importantissimo come quello delle frodi alimentari e la difesa dei prodotti tipici, illustrando ad esempio l’enorme lavoro fatto dal Corpo Forestale dello Stato. Abbiamo seguito, anche con le nostre telecamere, anche iniziative importanti, come “Sii Saggio, Guida Sicuro”, “Un Libro Sotto Le Stelle”, il Premio “Best Practice” indetto da Confindustria Salerno,  “Dimmi Di Sì” dedicata al giorno più bello, “Diciamocelo Chiaramente”, dedicato alla previdenza integrativa, e tanti altri. Abbiamo avuto ai nostri microfoni personaggi come l’ex Presidente della Camera Gianfranco Fini, il Presidente di ANAS SpA Pietro Ciucci, e Don Luigi Merola.

 

Nel corso della nostra giovanissima esistenza, nelle prossime settimane taglieremo il traguardo dei primi 365 giorni online, abbiamo effettuato anche dirette streaming e realizzato servizi video in alta definizione. Nel frattempo da tutto il mondo arrivavano segnali chiari, il futuro dell’editoria è online, la rete ha tenuto a galla il mercato pubblicitario, testate di rilevanza mondiale come il Financial Times hanno annunciato svolte epocali che lasceranno il segno nelle routine produttive nelle news, destinando la maggior parte delle risorse, soprattutto umane, all’edizione web, che diventa così la principale, perché, parole del direttore Lionel Berber, “o si fa così o si muore”. Noi non siamo rimasti sorpresi da questi mutamenti, ben coscienti che l’editoria, e di conseguenza il mercato pubblicitario, dovranno, volenti o nolenti, viaggiare su questi binari.

Un numero crescente di navigatori ne è cosciente, ed ogni mese si imbattono in Gazzetta Di Salerno, e molti di questi diventano visitatori abituali. A loro diciamo grazie, grazie perché il loro interesse è uno stimolo per innovarci ed offrire ancora di più. Stiamo uscendo dai confini di Salerno, abbiamo una finestra su una realtà importante come Benevento, abbiamo rafforzato la nostra presenza su Napoli, stiamo lavorando per essere presenti anche su Avellino, e ci dedicheremo a quelle aree della Provincia di Salerno, come il Vallo di Diano, che ancora non hanno una copertura mediatica adeguata degli eventi che accadono nel loro territorio. E non da ultimo, aggiorneremo anche l’aspetto grafico del sito, in modo da renderlo più completo, più immediato e soprattutto più interattivo, perché vogliamo che le 10.000 visite mensili contribuiscano attivamente ad arricchire i contenuti di questa testata online. Ringraziamo naturalmente anche le realtà imprenditoriali che hanno scelto Gazzetta per veicolare la loro pubblicità. Ringraziamo anche tutti quelli che hanno contribuito a far crescere una realtà come quella di Gazzetta. Il nostro impegno sarà ancora maggiore. Continuate a seguirci e grazie ancora