Castellabate, il Natale di solidarietà e le altre iniziative del Comune.

0
263

castellabatenataleborgoNatale di solidarietà a Castellabate, il Comune finanzia l’acquisto di generi alimentari per i più poveri e pacchi doni per gli anziani e i disabili. Sono due iniziative varate dalla Giunta comunale per venire incontro alle necessità delle famiglie e delle persone più indigenti.

In supporto all’azione della Caritas interparrocchiale che ha sede presso la parrocchia di Sant’Antonio a Lago, l’Amministrazione comunale, come già fatto l’anno scorso, ha voluto contribuire all’acquisto straordinario di prodotti alimentari e beni di prima necessità che saranno distribuite alle fasce più deboli della popolazione. A questo scopo è stato previsto lo stanziamento di 3mila euro.

Il Comune ha attivato anche altre iniziative in ambito sociale, tra cui una specifica distribuzione di pacchi dono con dolci tipici delle festività natalizie per gli anziani con più di 83 anni e i portatori di handicap indicati dall’assistente sociale. Il costo del progetto è di circa 2mila euro.

«Con queste distribuzioni di alimenti e dolci natalizi ci auguriamo di far sentire meno soli chi vive nel disagio – dice il consigliere delegato alle Politiche sociali, Umberto Giannella – Molte persone, infatti, a causa delle condizioni di salute o della particolare indigenza, spesso sono vittime della solitudine e della depressione».

Al via la programmazione natalizia a Castellabate, con una miriade di appuntamenti già a partire da questo week end tra mercatini, spettacoli teatrali, animazione e solidarietà. Il calendario, approvato con delibera di Giunta comunale nella seduta di ieri (4 dicembre), viene realizzato in collaborazione con le associazioni che propongono le attività.

Dal 5 all’8 dicembre si sono svolti i “Mercatini di Natale” nel centro storico del borgo medievale. L’iniziativa è curata dall’associazione Marcialonga di Castellabate. Artigianato locale, enogastronomia e prodotti tipici saranno i protagonisti di circa 50 stand.

Sabato 6 dicembre alle ore 18 cerimonia di inaugurazione del “Teatro del sorriso” nella sala Mons. Farina a Castellabate, a cura della Bottega teatrale. Questi i primi spettacoli: sabato 6 alle ore 19 “Teatrando” con la Bottega teatrale, domenica 7 alle ore 21 “Non ti pago” con il Gruppo teatrale Elea di Casal Velino, lunedì 8 alle 21 “S.U.D” con La cantina delle arti di Sala Consilina. Ingresso libero.

Il 7 e 8 dicembre si è tenuta anche “C’è aria di Natale”, animazione in piazza con decorazione dell’albero e sorprese per i bambini. L’appuntamento è alle ore 14,30 domenica 7 a Santa Maria presso la Terrazza caduti del mare e lunedì 8 a San Marco in piazza Comunale. L’evento è curato dal Forum giovanile in collaborazione con l’associazione Vivi San Marco.

Il 13 dicembre dalle ore 18,30 a Santa Maria “Shopping al Corso” con musica, sconti promozionali e gastronomia a cura del Gruppo commercianti riuniti.

Il 18 dicembre alle ore 16,30 nella sala Mons. Farina a Castellabate “Premio di solidarietà” a cura dell’Assessorato alle Politiche sociali.

a-spasso-per-i-mercatini-di-natale-nel-cilentoIl 20, 26 dicembre, 3 e 5 gennaio 2015 l’appuntamento è con “Natale al borgo” dalle ore 19,30 nel centro storico di Castellabate, a cura della Proloco Castellabate.

Il 23 dicembre alle 19 in piazza Lucia a Santa Maria finale del concorso musicale “Castellabate wave music contest” a cura del Forum giovanile.

Il 27 dicembre e il 4 gennaio “Una notte di Natale nel cuore del borgo marinaro di Ogliastro” dalle ore 19,30 con l’associazione Aocl.

Il 28 dicembre “Saperi e sapori di un antico borgo marinaro” dalle ore 19,30 a Santa Maria con l’associazione Raffaele Tortora.

Il 29 dicembre e il 6 gennaio “Natale a’ Marina” dalle ore 19,30 a Santa Maria con la Proloco Santa Maria.

Il 30 dicembre “La tombola vivente” alle ore 18,30 in piazza Comunale a San Marco a cura dell’associazione Vivi san Marco.

 

LASCIA UN COMMENTO